Maurizio Gardenal, Studio Legale Internazionale Gardenal & Associati

22/04/2016 10:28

L'Avvocato Maurizio Gardenal è socio fondatore dello Studio Legale Internazionale Gardenal & Associati
L'esperienza dell'avv. Gardenal si focalizza nel settore del Diritto internazionale sia in ambito stragiudiziale che in ambito contenzioso. E' docente e autore di diverse pubblicazioni. E' iscritto dal 24 maggio 2001 all'Albo degli Avvocati ammessi al patrocinio dinanzi la Corte di Cassazione.


Avvocato il suo studio si occupa di tematiche internazionali, vorrebbe parlarci brevemente della sua attività?

Come noto è in corso da qualche decennio un fenomeno di liberalizzazione dei mercati a livello globale: basti pensare - per citare solo i più recenti- agli accordi tra USA, Australia e vari paesi sudamericani e asiatici ( "TPP" ) e tra Unione Europea e Canada ( "CETA")

Questa rapida ascesa della globalizzazione non coincide frequentemente con pari capacità di interazione e cognizione della diverse culture e delle lingue che sono proprie di ciascuna nazione o area geografica.

La nostra attività è pertanto frequentemente richiesta per colmare questa carenza e per agevolare le trattative d'affari e condurle a buon fine con la corretta applicazione delle norme internazionali e locali.

Facciamo parte di un ampio network internazionale al quale partecipano professionisti indipendenti di varia estrazione, avvocati, fiscalisti, notai, operatori finanziari e industriali, investitori, fra gli altri.

Che ruolo gioca oggi il diritto internazionale nell'ambito dell'economia globale?

Sul piano commerciale e industriale assume un ruolo molto più significativo che in passato posto che interessa un numero sempre maggiore di operatori.

Tuttavia, il diritto è espressione delle sovranità nazionali e pertanto va compreso localmente anche se la tendenza sarebbe quella di una progressiva erosione di tali sovranità.

Noi possiamo attingere alle risorse espresse dal nostro network che - come accennato - ci consente di interloquire nelle varie località di interesse con fiduciari con i quali è in essere un soddisfacente rapporto di conoscenza reciproca.

Come potrebbe definire il rapporto con i suoi colleghi esteri?

Abbiamo in comune l' entusiasmo per la condivisione di un contesto che superi le barriere regionali pur nel rispetto di tutte le regole applicabili ai vari casi.

Inoltre, siamo costantemente in contatto per scambiarci aggiornamenti e suggerimenti in un mondo ove le disposizioni normative cambiano velocemente nel tentativo di rincorrere i rapidi processi evolutivi dell'economia.

Vetrina