avvocato del giorno

DIRITTO24 INTERVISTA Valentino de Castello socio fondatore dello Studio Legale de Castello & Associati oggi de Castello & C. Società tra Avvocati s.r.l.

29/07/2020 14:18


Valentino de Castello è avvocato e titolare dello Studio Legale de Castello & Associati oggi de Castello & C. Società tra Avvocati s.r.l., di cui è Presidente del CdA. La società è impegnata nel settore civilistico e l'Avv. de Castello in particolare ha acquisito esperienza nel campo del Diritto bancario e del Diritto finanziario, collaborando con numerose riviste del settore, anche on line, e partecipando in qualità di relatore a convegni ed eventi formativi. E' esperto di arbitrati in materia di diritto bancario e finanziario ed è stato Arbitro e Conciliatore per la Camera di Conciliazione e Arbitrato presso la CONSOB.


Avvocato de Castello, il suo studio si occupa di diritto finanziario e di diritto bancario. Vorrebbe parlarci della sua attività?

Ho "incontrato" il diritto finanziario alla fine degli anni '80, quando ero giovane dottorando all'Università di Bologna e il diritto finanziario era solo agli albori. Ricordo i primi lavori su swap, option e future che mi consentirono di partecipare a convegni, incontri e discussioni su una materia così nuova da potermi confrontare, seppur ancora giovane, con i grandi cultori del diritto dell'epoca come i Professori Galgano, Caltabiano e Inzitari, oltre a godere di assunzioni di importanti incarichi arbitrali sulle prime controversie fra Banche e Clientela per l'operatività su derivati (all' epoca principalmente su valute) che non era ancora disciplinata. L'impegno professionale poi mi ha catturato totalmente, ampliandosi ben presto a materie contigue come il diritto bancario, il diritto societario e il diritto fallimentare, oggi diritto della crisi d'impresa, strutturato prima come Associazione professionale poi come società di capitali con la denominazione de Castello & C. Società tra Avvocati s.r.l. . La società è riconosciuta come una delle più significative boutique legali presenti nel Veneto, da alcuni anni presente anche a Milano, per la competenza molto specializzata in diritto finanziario e bancario offerta a piccole e medie imprese, e si avvale dell'attività di senior partners e associates, con relazioni professionali di qualità e di lunga durata che tendono a mettere l'Avvocato al centro dell'organizzazione prima come persona che come professionista, ottimizzandone le competenze e le esperienze. Un'economia globale, sistemi giuridici divergenti e una maggiore cooperazione tra i regolatori presentano alle imprese una vasta gamma di sfide legali e la conoscenza specialistica del settore e delle sue problematiche ci consente di fornire consulenza finanziaria e bancaria orientata ai risultati su alcune delle loro transazioni più complesse e di aiutare le aziende a risolvere le questioni più difficili, ma ampio spazio diamo anche al contenzioso bancario e finanziario, sempre più tecnicizzato e specialistico.

Una caratteristica dello Studio Legale de Castello?

Lo Studio vanta una lunghissima tradizione professionale, che offre alla propria clientela competenza ed esperienza per le materie proposte, oltre naturalmente alla massima riservatezza in ossequio alle norme, anche deontologiche, che disciplinano la professione di avvocato. Lo Studio si impegna ad offrire alla Clientela elevati standard di servizio nelle materie trattate, con competenze giuridiche integrate sempre con quelle fiscali e contabili, sia nell'ambito della consulenza che in quello del contenzioso. Negli ultimi anni ha puntato sull'informatizzazione con l'inserimento di elaboratori elettronici digitali e l'utilizzo di strumenti informatici quali software gestionali e Banche Dati per lo svolgimento della propria attività professionale, potenziando l'attività del sito per offrire un servizio più completo e aderente alla nuova realtà commerciale e professionale. Nel sito è prevista un'area dedicata all'aggiornamento, nella quale sono immessi documenti e notizie relative alle materie civilistiche trattate dallo Studio, nonché, per la sola clientela, un'area riservata per gli aggiornamenti e le consulenze raggiungibile solamente attraverso una password per l'accesso. E' offerto anche un servizio web e posta elettronica, nonché un'area, cosiddetta Link, dalla quale accedere ad altri siti comunque ricollegabili allo Studio.

Cosa caratterizza maggiormente l'attività legale oggi?

Oggi è completamente cambiato il modo di svolgere l'attività professionale. E' indispensabile mettere in atto una collaborazione tra avvocati per offrire un servizio migliore e più competitivo, avvalendosi della professionalità di altri colleghi specializzati in ambiti differenti dal proprio per poter integrare le diverse competenze e rispondere ai bisogni più diversi dei clienti. E' necessaria poi una continua presenza online, funzionale alla promozione della propria immagine e del proprio studio e alla costruzione di una buona immagine professionale, adottando, quindi, una strategia con strumenti integrati, dal posizionamento del tuo sito web all'utilizzo anche dei migliori social network, al fine di creare un certo tipo di interazione tra lo Studio e gli utenti e farsi conoscere a un bacino decisamente ampio di persone interessate ai tuoi servizi. Se è vero che non può più esistere l'one man band, e cioè quella figura solitaria detentore della saggezza legale e profondo conoscitore di ogni cosa, è anche vero che, oggi, complice la crisi economica che stiamo vivendo, la figura professionale dell'avvocato meglio si identifica in boutique legali composte da un pool anche limitato di partners, associates e paralegals, capaci, proprio per questo, da una parte, di garantire all'Avvocato che ne fa parte l'esercizio della professione in maniera autonoma e dignitosa, dall'altra parte di offrire alla Clientela un servizio "su misura". Insomma la strategia vincente, oggi, è quella di mettere in atto una collaborazione tra avvocati specializzati in ambiti differenti per poter integrare le diverse competenze e rispondere in maniera personalizzata ai bisogni più diversi dei clienti. Anche l'attività contenziosa sta vivendo una veloce evoluzione e le aule di giustizia non sono più la (sola) sede naturale di composizione delle controversie. L'arbitrato soprattutto, ma anche la mediazione, la negoziazione assistita, l'accertamento con adesione, strumenti nati come deflattivi del contenzioso, ormai si affiancano alla giurisdizione per consentire maggiore e migliore soddisfazione al bisogno di giustizia. In questo quadro è cambiato il lavoro dell'avvocato, il cui lavoro non è più destinato a contraddire ad ogni costo ma bensì a collaborare per cercare di dirimere il conflitto. Ciò comporta per l'avvocato competenze nuove, quali leadership e capacità di negoziazione, oltre che entrare in completa sintonia con la struttura e le prospettive del Cliente.

Vetrina