GERMANIA: I DRONI SARANNO UTILIZZATI DALLA POLIZIA LOCALE

20/02/2018 08:49


Commento a cura di Maurizio Gardenal, Avvocato, Sara Marchese, Dottoressa, Studio legale internazionale Gardenal & Associati di Milano


Lo Stato tedesco di Hesse ha deciso di implementare l'utilizzo dei droni.
A tal fine, dal febbraio 2018, la polizia tedesca ha reso operativi quattro droni con l'obiettivo di coadiuvare le varie attività di sicurezza e prevenzione in tutta la regione.
I piloti designati saranno tenuti a frequentare uno specifico corso di aggiornamento contenente moduli teorici e pratici in materia.
L'effettivo futuro utilizzo delle suddette apparecchiature sarà determinato dal successo di tale fase iniziale di sperimentazione.
Con l'intervento suesposto, la polizia ha dimostrato un'attenzione significativa all'utilizzo della tecnologia dei droni che dovrebbe essere avallato se contestualmente alla sua attuazione verranno salvaguardate tutte le necessarie regole di tutela dei dati personali in essere sulla base delle norme europee e nazionali.
In merito va osservato quanto segue:
a)i droni sono utilizzati in luoghi che sarebbero particolarmente a rischio per la incolumità degli agenti e non sostituiranno gli strumenti già in uso in particolare gli elicotteri di servizio;
b)la tipologia di drone individuato – Yuneec H520 – sarebbe tale da soddisfare tutti i requisiti in materia di tutela dei dati mediante una sofisticata tecnologia di crittografia.
Nondimeno, sono previste alcune restrizioni, come il divieto di impiego nel corso delle ore notturne.
Inoltre, per garantire gli standard di sicurezza richiesti, i droni non saranno utilizzati in zone altamente frequentate, come ad esempio nel corso di manifestazioni o in ogni caso durante lo svolgimento di eventi molto affollati.
Sul piano pratico, le autorità locali confidano che l'apporto della nuova tecnologia possa servire, fra l'altro, per fornire immagini utili ad accrescere il livello di prevenzione dei crimini ovvero per sostenere gli interventi di soccorso nel caso di incidenti stradali o ferroviari di rilevante entità che hanno registrato una preoccupante impennata negli ultimi anni in Germania.
Resta da vedere se l'esperimento avrà un seguito, con quali modalità di utilizzo e con quale livello di compatibilità con l'effettiva tutela delle comunità interessate.
In caso affermativo, lo Stato di Hesse potrebbe fare da "apripista" per altre amministrazioni non solo in Germania ma anche in tutta Europa e altrove.

Vetrina