Patent Box

Semplificazioni in arrivo per il Patent Box

21/11/2018 15:13



a cura di Camilla Cominelli, Mid-Level Associate Transfer Pricing presso Studio Legale Bird & Bird


E' stato approvato dalla Commissione Finanze della Camera un emendamento al Ddl. di bilancio che consentirebbe una semplificazione della procedura Patent Box.

In particolare, a decorrere dal periodo di imposta in corso alla data di entrata in vigore del Ddl. di bilancio, sarà possibile, per i contribuenti che optano per il regime di Patent Box in caso di utilizzo diretto, scegliere se attivare la procedura di ruling ovvero quantificare e detassare autonomamente il reddito agevolato indicando le informazioni necessarie alla determinazione del contributo economico in apposita ed idonea documentazione da redigersi secondo le istruzioni che saranno stabilite con Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate.

Il contribuente che detiene idonea documentazione dovrà darne comunicazione all'Amministrazione Finanziaria in sede di dichiarazione dei redditi, anche integrativa purché presentata prima della formale conoscenza dell'inizio di qualunque attività di controllo relativa al Patent Box.

In caso di rettifica del reddito "autonomamente" determinato ed escluso da imposizione da cui derivi una maggiore imposta o una differenza del credito, è prevista disapplicazione della sanzione per infedele dichiarazione (c.d. regime di "penalty protection" relativo al Patent Box) a condizione che che il contribuente, oltre ad aver operato la comunicazione in dichiarazione, nel corso dell'attività di verifica consegni all'Ufficio idonea documentazione atta a consentire il riscontro della corretta determinazione della quota di reddito agevolabile.

Le disposizioni normative in commento saranno applicabili anche alle procedure di ruling in corso, per le quali non sia ancora stato raggiunto un accordo.

Tale novità avrebbe il vantaggio di permettere ai contribuenti di fruire subito dell'agevolazione, anche alla luce dei tempi piuttosto dilatati della procedura di ruling: si consideri che le Direzioni Regionali dell'Agenzia delle Entrate stanno ancora lavorando le procedure di ruling avviate per il 2015.