Expo2Expo- Un ponte verso il futuro per l'azienda italiana

1 dicembre 2015


Si è svolto lo scorso 27 novembre il convegno dal titolo Expo2Expo- Un ponte verso il futuro per l'azienda italiana.
L'evento, che ha raccolto un ampio consenso da parte delle Pmi, ha affrontato il tema dell'eccellenza del Made in Italy nel processo di internazionalizzazione verso gli Emirati Arabi. L'occasione da cogliere è rappresentata dalle due Expo 2015-2020 che creano quasi una sorta di collegamento naturale per l'evoluzione del business delle nostre aziende. Un'occasione unica per arginare la crisi economica che da anni attanaglia i nostri imprenditori e cogliere l'opportunità che si offre, ossia quella di esportare la nostra eccellenza nel Middle East, nella nuova frontiera del business: gli Emirati Arabi.
Tra i relatori del convegno, oltre all' avv. Giovanni Battista Martelli, Managing Partner dello Studio Martelli & Partners, anche Fabio Sdogati, Professore Ordinario di Economia Politica Internazionale presso la Facoltà di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano; Mario Alberto Catarozzo, Business Coach professionista e Lorenza Bassetti, Founder & Managing Director AD MIRABILIA e Fabrizio Sammarco Ad di Italiacamp.
"Stagnazione in Europa, rallentamento cinese e crisi brasiliana sollecitano alla ricerca di mercati su cui essere pronti a sfruttare il nuovo ciclo espansivo dell'economia globale", ha affermato il prof. Fabio Sdogati nel corso del convegno.
"La conoscenza degli usi e delle tradizioni locali favoriscono il business nel Middle East. Essere affiancati da un legale che conosca profondamente le modalità di operazione è fondamentale per il successo dell'operazione" precisa l'avv. Giovanni Battista Martelli, che da anni lavora in operazioni inbound e outbound con gli Emirati.
Nel corso del convegno si è cercato di proiettare l'azienda italiana nello sbarco verso il Middle East analizzandone tutti gli aspetti per un'operazione di successo.
"Ci sono ottime prospettive per le aziende italiane che desiderano aprirsi ai mercati del Golfo e del Middle East, ma occorre muoversi con accortezza", dice Lorenza Bassetti, "Innanzitutto capire il contesto per porsi nel modo giusto rispettando le differenze culturali e facendo leva sui punti in comune e le eccellenze riconosciute al nostro Paese. Quindi farsi conoscere, puntando sulle relazioni e la conquista della fiducia, grazie ad un programma di PR step by step che richiede l'intervento di esperti con un buon network di partner in loco". Per fabrizio Sammarco: "EmiratesCamp: connecting the planet, energy for the future".
"Internazionalizzare senza un progetto chiaro, è come partire per un viaggio in autostop " conclude Mario Alberto Catarozzo.
Per informazioni o per visionare il materiale del convegno visitate il sito http://expo2expo.it/, o scrivete a expo2expo@studiomartelli.it.