RsA cresce a Shanghai con un nuova strategia sull'Asia

18 gennaio 2016


Lo studio RsA, guidato da Lorenzo Riccardi, ha deciso di ampliare la propria struttura, integrando un nuovo team di professionisti che andranno a far parte del dipartimento dedicato ad operazioni di M&A e advisory.
Il nuovo team è coordinato da Raul Thomas Mora, con una passata esperienza nello sviluppo e nella strategia di gruppi multinazionali (Radici Group e Smic). Mora, per lungo tempo alla guida di Promos Shanghai, ha rappresentato istituzioni e camere di commercio dell'Italia in Cina seguendo in 14 anni oltre 2.000 aziende in operazioni cross-border.
L'ingresso del nuovo gruppo di lavoro andrà a consolidare la crescita di RsA, che ha in progetto l'apertura di nuove sedi e l'allargamento della propria practice ai paesi del Sud est asiatico.
Giorgio Riccardi, socio responsabile della sede italiana, continuerà ad occuparsi dello sviluppo estero dello studio e delle operazioni straordinarie nazionali e transfrontaliere.
Come manager del dipartimento fiscale viene promosso Tommaso Colli, ex KPMG con una specializzazione in ambito finanziario. Colli, con la collaborazione di Antonio Severo (in precedenza nel tax di Deloitte), conta su un team di 20 commercialisti.
Il desk internazionale è diretto da Eva Banzo e Fernando Garcia, che assicurano assistenza ai gruppi spagnoli e latinoamericani con interessi nel Far East.
RsA Asia, con oltre 30 professionisti e sedi in Cina, Hong Kong, Vietnam e Italia punta ad essere struttura di riferimento per gli investimenti esteri in Asia orientale.