Bepi Pezzulli nuovo Direttore Legal and Corporate Affairs

29 febbraio 2016


Avvocato di consolidata esperienza internazionale in campo merger & acquistion, guiderà l'area legale della nuova società risultante dal processo di fusione per incorporazione di Italiaonline S.p.A. in SEAT Pagine Gialle S.p.A.

I primi mesi del 2016 portano nuove nomine: dopo l'approvazione del progetto di fusione per incorporazione di Italiaonline in SEAT Pagine Gialle, l'arrivo dal 1 marzo di Bepi Pezzulli in qualità di Direttore Legal and Corporate Affairs della società che nascerà dalla fusione.
Nato a Napoli nel 1969, Bepi Pezzulli è un legale di consolidata esperienza internazionale nel campo merger & acquisition. Allievo della Scuola Militare Nunziatella, ha conseguito la laurea in giurisprudenza alla LUISS di Roma, il diploma di master alla New York University e il titolo di juris doctor alla Columbia University. Ha svolto la maggior parte della sua attività professionale tra Londra e New York.
Da fine 2013 a oggi, Pezzulli è stato Direttore Legale di Blackrock, società leader mondiale nelle soluzioni e piattaforme di investimento. Dal 2007 è stato vice presidente e poi direttore esecutivo di Turning Point svolgendo incarichi di interim management in relazione a strategie di Italian market entry e corporate turnarounds; nel biennio 2007 – 2009 è stato dirigente nell'ufficio legale della European Bank for Reconstruction and Development, seguendo soprattutto il mercato russo. Prima di stabilirsi nella City di Londra, Pezzulli ha svolto la libera professione a Wall Street, con Shearman & Sterling (dal 2003) e Sullivan & Cromwell (dal 1998), i noti studi legali di New York, con incarichi sempre in materia di merger & acquisition.
"Con Bepi Pezzulli acquisiamo un professionista di elevato livello, che torna nel suo Paese portando in dote un'esperienza internazionale che arricchirà l'Azienda", ha commentato Andrea Fascetti, responsabile Human Resources di SEAT Pagine Gialle e Italiaonline. "La sua competenza legale e societaria che si è costruito nelle due capitali finanziarie mondiali sarà fondamentale per il cammino intrapreso con il progetto di fusione".

Vetrina