Bepi Pezzulli nella top 100 italiana dei General Counsel

23 maggio 2015


Bepi Pezzulli, Direttore Legal and Corporate Affairs della società che nascerà dalla fusione per incorporazione di Italiaonline S.p.A. in SEAT Pagine Gialle S.p.A., è stato inserito nella top 100 dei migliori legali d'azienda italiani.
E' la prima volta che una GC (General Counsel) powerlist viene stilata per l'Italia. A farlo è stato il prestigioso The Legal 500, testata di riferimento per il mondo giuridico internazionale e principale database mondiale dell'avvocatura. "Abbiamo raccolto candidature e opinioni da avvocati che esercitano in studi professionali e da legali d'azienda, in Italia e in Europa - spiegano da The Legal 500 - per identificare quei professionisti del diritto che siano stati determinanti nell'operare un cambiamento nella propria azienda o nell'intera industry di riferimento".
Nato a Napoli nel 1969, allievo della Scuola Militare Nunziatella, Pezzulli ha conseguito la laurea in giurisprudenza alla LUISS di Roma, il diploma di master alla New York University e il titolo di juris doctor alla Columbia University. Ha lavorato principalmente tra Londra e New York. Da fine 2013 sino all'ingresso in Italiaonline (1°marzo 2016) è stato Direttore Legale di Blackrock, società leader mondiale nelle soluzioni e piattaforme di investimento. Dal 2007 è stato vice presidente e poi direttore esecutivo di Turning Point con incarichi di interim management in relazione a strategie di Italian market entry e corporate turnarounds; nel biennio 2007 – 2009 è stato dirigente nell'ufficio legale della European Bank for Reconstruction and Development, seguendo soprattutto il mercato russo. A New York ha svolto la libera professione nei noti studi Shearman & Sterling (dal 2003) e Sullivan & Cromwell (dal 1998), con incarichi sempre in campo merger & acquisition.
"Un'Azienda come la nostra è leader di mercato anche per la capacità di attrarre i migliori manager, con esperienza riconosciuta e voglia di intraprendere nuove sfide impegnative quanto avvincenti", ha commentato Antonio Converti, CEO di SEAT Pagine Gialle e Italiaonline. "Bepi Pezzulli ha entrambe le caratteristiche e il suo meritato inserimento nella powerlist italiana dei General Counsel conferma la giusta scelta di averlo voluto in squadra".
Bepi Pezzulli ha commentato: "Essere nella top 100 dei General Counsel italiani è un grande traguardo, ma anche un nuovo punto di partenza, come è stato tornare in Italia portando in dote la mia lunga esperienza anglosassone per un'operazione di turnaround importante come la fusione di Italiaonline in SEAT Pagine Gialle, non certo senza complessità, che stiamo realizzando nel modo migliore: l'ultima di tante avventure professionali che ho affrontato, orgoglioso che anche The Legal 500 lo abbia riconosciuto".

Vetrina