Dentons e McDermott Will&Emery nella cessione di Saldiprivati da Banzai a Showroomprivè

06/10/2016 10:20


Lo studio legale Dentons ha assistito Banzai nella cessione del 100% di Saldiprivati a Showroomprivè e nella definizione degli accordi per la gestione, per un periodo di cinque anni, delle attività di logistica e fulfilment legate all'intero perimetro delle attività italiane di Showroomprivè.
Il prezzo dell'operazione è pari a 38 milioni di euro, su base debt-free e cash free, inclusa una quota di earn-out a favore di Banzai fino a 10 milioni di euro, al verificarsi di alcune condizioni legate ai risultati 2018 delle attività cedute. Il prezzo di cessione include anche un ulteriore importo pari a 5 milioni di Euro, legato al raggiungimento degli obiettivi 2017 legati al buon esito del processo di carve-out delle attività di Saldiprivati. La cessione di Saldiprivati comporterà una plusvalenza lorda pari a circa 6 milioni di euro a livello consolidato, prima dei costi complessivi e non ricorrenti legati alla vendita. Si prevede che a seguito degli effetti positivi derivanti dalla cessione Banzai chiuderà l'esercizio 2016 in utile a livello consolidato.
Il team di Dentons con i partner Federico Sutti e Pier Francesco Faggiano e con l'associate Federico Giacobbe hanno curato tutti gli aspetti societari della cessione dal lato venditore, l'acquirente è stato, invece, assistito dallo studio McDermott Will&Emery con i partner Gregoire Andrieux, dell'ufficio di Parigi, e Giovanni Nicchiniello e con l'associate Paolo Cocchini.

Vetrina