Hi.Lex nell'investimento di IDeA Taste of Italy nelle bevande Lurisia a fianco di Eataly, con 5 Lex, e di Invernizzi, con Quagliarella

09/01/2017 14:41


IDeA Taste of Italy, primo fondo di private equity italiano specializzato nel settore agroalimentare, gestito da IDeA Capital Funds SGR (Gruppo DeA Capital), ha investito in Acque Minerali S.r.l., società produttrice di acqua minerale e bibite a marchio Lurisia, acquisendo una quota pari al 33% del capitale sociale. Con tale operazione IDeA è entrata in partnership con la famiglia Invernizzi e con Eataly, che aveva a sua volta investito nel 2004.
Lurisia è un brand noto nel mercato italiano dell'acqua minerale e delle bibite (chinotto, gazzosa, tonica e aranciata) grazie al posizionamento premium, alla qualità del prodotto e alla capacità di innovazione. L'ingresso di IDeA Taste of Italy nel capitale di Acque Minerali permetterà alla società di accelerare la crescita raddoppiando i volumi di acque minerali e posizionando Lurisia come acqua di riferimento per la ristorazione di fascia alta.
IDeA Taste of Italy è stata assistita nell'operazione dagli avvocati Fabio Cappelletti e Tommaso Caciolli dello studio Hi.lex e da Emanuela Pettenò di PricewaterhouseCoopers. Eataly è stata assistita dall'avvocato Alfredo Craca dello Studio Craca Di Carlo Guffanti Pisapia Tatozzi (5 Lex). Acque Minerali è stata assistita dagli avvocati Donato Quagliarella e Alberto Agnelli dello studio Quagliarella & Associati. Gli atti notarili sono stati stipulati dal notaio Ciro De Vivo, dello studio notarile De Vivo Tacchini.