Lawlinguists: I semestre 2017, tradotti 932 documenti per 4milioni di parole con una crescita del 30% rispetto allo stesso periodo del 2016

25/07/2017 12:20


Nel semestre "Gennaio-Giugno 2017", Lawlinguists, società leader in Europa per le traduzioni giuridiche, ha tradotto un totale di 932 documenti per oltre 4milioni di parole con una crescita del 30% rispetto al I semestre 2016. In termini di aree, i documenti di tipo "Corporate" sono stati la maggioranza (280), seguiti dal "Litigation" (218). Al terzo e quarto posto vi sono rispettivamente il "Regulatory" (114) e il "Commercial" (93). Seguono a pari merito "IP" e "Tax" con 50 documenti poi il "Labour" (42). 35 sono i lavori fatti nell'area "Criminal", 25 nell' area "IT" e 25 nel "Banking".
Lawlinguists (www.lawlinguists.com) è il primo network internazionale costituito esclusivamente da giuristi di tutto il mondo che forniscono un servizio di traduzioni giuridiche "by lawyers for lawyers". Il Network di avvocati/traduttori conta più di 1.000 avvocati traduttori/giurilinguisti ed offre servizi in oltre 100 combinazioni linguistiche in più di 25 lingue.
La società annovera tra i propri clienti i maggiori studi legali italiani ed internazionali oltre a numerose aziende di diversi settori industriali e banche

Vetrina