MACCHI DI CELLERE GANGEMI CON CORUM NELL' ACQUISIZIONE DAL FONDO "VENTI M" DI UN PORTAFOGLIO DI IMMOBILI PER UN VALORE 89 MLN €

12/10/2017 14:51


Corum ha acquistato dal Fondo "VENTI M" un portafoglio costituito da nove immobili locati alla società Metro Italia Cash & Carry S.p.A. situati a (i) Ventimiglia, (ii) Surbo, (iii) Rimini, (iv) Castel Maggiore, (v) Parma, (vi) Osimo, (vii) Misterbianco, (viii) Modena e (ix) Curtatone.
La compravendita è stata conclusa ad un prezzo complessivo di 89 milioni di Euro.
Nell'operazione Corum è stata assistita dallo studio legale Macchi di Cellere Gangemi con un team guidato dal socio Ernesto Pucci, cui hanno collaborato i soci Silvia dell'Atti (finance) e Francesco Capitta (tax). La due diligence è stata curata dal team di amministrativo dello studio.
BNP Paribas REIM SGR p.A., amministratore del Fondo VENTI M, è stata assistita da Legance - Avvocati Associati, dal socio Gabriele Capecchi, coadiuvato dall'associate Giulia Ponomarev; broker dell'operazione è stata CBRE S.p.A..
Per Philippe Cervesi, direttore investimenti di Corum, "l'acquisizione di questo portafoglio si inserisce perfettamente nella strategia di investimento che Corum sta attuando in Europa con contratti di locazione di medio-lunga durata e conduttori di qualità".