Osborne Clarke con le Banche nella ristrutturazione dell'indebitamento finanziario di Investind

22/12/2017 10:54


Osborne Clarke, con un team guidato dal senior associate Antonio Fugaldi, ha assistito un pool di banche, tra cui Banca Monte dei Paschi di Siena e Intesa Sanpaolo, nella ristrutturazione dell'indebitamento finanziario della Investind S.r.l., la quale è stata affiancata dallo studio legale Pino, per gli aspetti di natura legale e dall'advisor finanziario Badiali Consulting, per quanto attiene agli aspetti finanziari e contabili.
Investind, società operante nel settore immobiliare e controllata dalle famiglie Casprini e Merli, ha concentrato la sua attività nella zona del Valdarno (Toscana) avviando nel corso degli anni, tra le altre cose, la riqualificazione, ad uso residenziale, dell'area ex ospedale della città di Arezzo.
Il processo di ristrutturazione dell'indebitamento di Investind seguirà la procedura prevista ai sensi dell'articolo 182 bis della legge fallimentare, il cui accordo di ristrutturazione è stato omologato poche settimane fa dal Tribunale di Arezzo. Il nuovo piano industriale prevede, tra le altre cose, l'integrale soddisfacimento dei creditori diversi dalle banche (compresa l'Agenzia delle entrate) e il pagamento delle passività garantite da ipoteca di primo grado sugli immobili già realizzati.