WFW con Credito Valtellinese per il revamping di un impianto eolico

22/12/2017 13:20


Lo studio internazionale Watson Farley & Williams ("WFW") ha assistito Credito Valtellinese S.p.A. ("Credito Valtellinese"), banca particolarmente votata a finanziare l'energia verde, nel finanziamento per Euro 2.300.000 di un impianto eolico avente una potenza di circa 3,3 MW situato in Basilicata e di proprietà di una SPV del gruppo Fri-El, realtà leader in Italia nel settore delle energie rinnovabili.
In particolare, WFW ha assistito Credito Valtellinese nella strutturazione e redazione di tutta la documentazione finanziaria e di garanzia che ha assicurato il finanziamento dei lavori di revamping sull'impianto eolico in esercizio, volti a migliorarne le prestazioni.
WFW ha assistito Credito Valtellinese con il Partner Pierpaolo Mastromarini e l'Associate Daniele Pompei, quale responsabile del progetto, coadiuvati dall'Associate Paolo Gallarà per tutta la predisposizione della documentazione finanziaria e di garanzia. La Partner Tiziana Manenti ha curato gli aspetti di diritto amministrativo relativi alle attività di due diligence legale.
La Fri-El ha agito tramite il suo team interno dedicato all'operazione.