Carnelutti con SPAXS nella business combination con Banca Interprovinciale

21/09/2018 13:16


Milano, 21 settembre 2018


Carnelutti Studio Legale Associato ha assistito Spaxs S.p.A., la prima spac imprenditoriale italiana finalizzata all'acquisizione patrimonializzazione di una società operante nel settore bancario promossa da Corrado Passera, nella realizzazione della business combination con Banca Interprovinciale S.p.A., istituto bancario attivo dal 2009 nel segmento delle Piccole e Medie Imprese con un totale attivo di circa 1 miliardo di euro e un patrimonio netto di circa 60 milioni di euro. In seguito all'avveramento delle condizioni (tra cui l'Autorizzazione di BCE e l'approvazione da parte dell'assemblea di Spaxs dello scorso 8 agosto 2018 dell'Operazione Rilevante) è stato finalizzato il closing dell'operazione, anche con il supporto dello Studio Notarile Marchetti.


Spaxs è stata assistita per gli aspetti di m&a da Carnelutti Studio Legale Associato con gli avvocati Filippo Grillo, Claudio Lichino, Leonardo Spina e Matteo Bazzani, con la direzione e il coordinamento del managing partner Luca Arnaboldi.


The Boston Consulting Group ha curato lo sviluppo del piano strategico, Morrow Sodali gli aspetti di governance.


Banca Interprovinciale è stata assistita da Lawpartners studio legale e tributario, con il partner Gabriele Di Nuzzo e l'associate Giorgio Vagnoni

Vetrina