RUSSO DE ROSA E GRIMALDI NEL FAMILY BUY-OUT DEL GRUPPO SANTERO

11/10/2018 11:39


Il Gruppo Santero, leader nel segmento vini e spumanti, ha concluso un'importante operazione di family buy-out, volta a perfezionare il passaggio generazionale e garantire continuità e stabilità all'intero della famiglia Santero.
In particolare, Lorenza Santero, Granfranco Santero, Pierpaolo Santero e Fabrizio Giachino, discendenti del fondatore del Gruppo, Pietro Santero, tramite Novecinqueotto S.p.A., hanno acquistato il 100% del Gruppo piemontese con un fatturato di circa 45 milioni di euro, in forte e costante crescita dalla fine degli anni novanta, e con una redditività operativa elevata.
Novecinqueotto S.p.A. ed i suoi soci sono stati assistiti da Russo De Rosa Associati con un team coordinato da Leo De Rosa e composto da Marzio Molinari e Giuseppe Valerio, per la parte legale, ed Alessandro Rocca e Pietro Perenzin, per gli aspetti fiscali. Hanno supportato il team di Russo De Rosa Associati anche il notaio Luca Lamanna, Benedetta Muti e Vittorio Ogliese.
Ersel ha agito come advisor finanziario dell'intera operazione con un team composto da Mauro Castellano e Pietro Poli.
L'acquisizione è stata finanziata da Mediocredito Italiano S.p.A., Banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al supporto finanziario specialistico per le PMI, assistita da un team composto dal managing partner Francesco Sciaudone, dal partner Roberto de Nardis di Prata e dall'associate Giulia De Amico di Grimaldi Studio Legale.