LATHAM & WATKINS E CLIFFORD CHANCE NELL'EMISSIONE DEL BOND SENIOR NON-PREFERRED DA $3 MILIARDI DI UNICREDIT

06/12/2018 13:02


UniCredit ha concluso oggi con successo l'emissione di un bond Senior Non-Preferred a 5 anni per un importo pari a US$ 3 miliardi, nell'ambito del suo US Global MTN Program destinato a un primario investitore istituzionale.

L'emissione, una delle più rilevanti per importo del 2018, è il secondo bond Senior Non-Preferred di UniCredit dopo l'emissione inaugurale a 5 anni per un importo pari a 1,5 miliardi di euro collocata a gennaio 2018 ed è la prima transazione Senior Non-Preferred a valere sul programma GMTN.

Latham & Watkins ha assistito UniCredit con un team cross-border coordinato dal partner Ryan Benedict e composto dal partner Antonio Coletti, dagli associate Giorgio Ignazzi, Marco Bonasso, Marta Carini della sede di Milano, dal partner Jocelyn Noll e dall'associate Aaron Bernstein della sede di New York per i profili fiscali US.

Clifford Chance ha assistito i Joint Lead Managers Citibank, Morgan Stanley e UniCredit Bank con un team cross-border guidato dai partner Filippo Emanuele e Gioacchino Foti e composto dalla counsel Laura Scaglioni e dall'associate Francesco Napoli della sede di Milano e dal partner George Hacket della sede di Francoforte. Per i profili fiscali dell'operazione ha agito il partner Carlo Galli, insieme alla senior associate Sara Mancinelli e all'associate Roberto

Vetrina