Allen & Overy e Linklaters nel bond da 1,25 miliardi di TIM

10/01/2019 16:21


Allen & Overy e Linklaters hanno assistito rispettivamente gli istituti finanziari Bookrunners – tra cui Banca IMI S.p.A., Banco Bilbao Vizcaya Argentaria, Banco Santander, S.A., Crédit Agricole Corporate and Investment Bank, ING Bank N.V., Mediobanca - Banca di Credito Finanziario S.p.A. e SMBC Nikko Capital Markets Limited - e la società TIM S.p.A. nell'emissione di un prestito obbligazionario senior unsecured di TIM S.p.A. da 1,25 miliardi di Euro con scadenza ad aprile 2024.
Con una cedola del 4%, i titoli saranno emessi nell'ambito del programma Euro Medium Term Notes da 20 miliardi di Euro di TIM S.p.A. e Telecom Italia Finance S.A. e saranno quotati presso la Borsa del Lussemburgo.
Il team di Allen & Overy è guidato dai partner Cristiano Tommasi (nella foto) e Craig Byrne, del team ICM (International Capital Markets), coadiuvati dalla counsel Alessandra Pala e dall'associate Elisabetta Rapisarda. I profili fiscali dell'operazione sono stati seguiti dal counsel Michele Milanese.
Linklaters ha assistito TIM S.p.A. con un team guidato dalla counsel Linda Taylor affiancata dal counsel Ugo Orsini e dalla trainee Laura Tarenzi.