Russo De Rosa con Gens Aurea per la tutela dei luxury outlets

09/12/2019 09:45


Russo De Rosa, con gli avvocati Gianmarco Di Stasio e Andrea De Panfilis, ha assistito Gens Aurea, primario operatore nel settore della gioielleria, nel contenzioso relativo al rapporto tra reti di distribuzione selettiva e vendita di prodotti all'interno dei luxury outlets.


La Corte di Appello di Milano, sezione specializzata in materia di proprietà intellettuale, ha riconosciuto la piena liceità della commercializzazione di prodotti di gioielleria per i quali si siano esauriti i diritti di privativa del titolare, pur in presenza di una rete di distribuzione selettiva, quando tali prodotti siano commercializzati all'interno di un luxury outlet, costituendo quest'ultimo un canale di vendita di assoluto pregio, insuscettibile di arrecare pregiudizio alla reputazione del marchio, anche se notorio.


Il provvedimento, emesso all'esito di un giudizio articolato, preceduto da un doppio grado cautelare, anch'esso favorevole a Gens Aurea, risulta particolarmente innovativo ed inedito per l'intero settore del retail, in quanto sancisce il principio di diritto per il quale la distribuzione selettiva non costituisce di per sé un motivo legittimo per salvaguardare le ragioni del titolare del marchio, dovendo sempre essere accompagnata da un serio e concreto pregiudizio, insussistente nel caso di specie dato l'elevato standing dei negozi ad insegna "Luxury Zone".

Vetrina