TUTTI GLI STUDI COINVOLTI NELLA DISMISSIONE DEL PORTAFOGLIO UIU

21/01/2020 14:38


Torre SGR S.p.A., per conto del fondo comune di investimento immobiliare di tipo chiuso quotato denominato "Unicredito Immobiliare Uno" ha concluso la procedura competitiva per la dismissione dell'intero portafoglio del fondo, vendendo (i) il complesso edilizio in Roma, via Boncompagni 71/A al fondo Urban Regeneration Fund gestito da Savills SGR S.p.A., i cui partecipanti sono investitori istituzionali di primario standing e (ii) il portafoglio residuo degli assets al Fondo IRESS II gestito da Europa Risorse S.G.R. S.p.A.

Legance - Avvocati Associati ha assistito Torre SGR, con un team multidisciplinare coordinato dal partner Giuseppe Abbruzzese e composto dalla senior counsel Elena Generini, dal managing associate Luca Lombardo, dai senior associate Sara Colombera e Alice Villari, dagli associates Mila Pan, Antonino Orlando, Fabiana Ciavarella e con la collaborazione di Maria Vittoria La Rosa. I profili fiscali sono stati seguiti da Flaviano Ciarla, partner dello studio Pirola Pennuto Zei & Associati, coadiuvato dal junior partner Alessandro Benassi. Il team legale in-house di Torre è stato guidato dall' Head of Legal and Corporate Affairs Valeria Mercatante con la collaborazione di Gloria Ceccarelli.

DLA Piper ha assistito il fondo Urban Regeneration Fund e JP Morgan, con un team multidisciplinare coordinato dal partner Francesco De Blasio e composto, per i profili real estate, dagli avvocati Francesco Calabria e Daniele Tramutoli e da Alessia Cucullo. Per lo studio hanno altresì agito un team dedicato ai profili regolamentari dell'operazione, composto dal partner Agostino Papa, dall'avvocato Edoardo Campo e da Antonio Castellana Soldano, nonché un team dedicato al finanziamento del Fondo Urban, composto dal partner Federico Zucconi, dall'avvocato Silvia Ravagnani e da Francesco Cerri. I profili fiscali sono stati seguiti da Francesco Mantegazza, partner dello studio Pirola Pennuto Zei & Associati, coadiuvato dal junior partner Andrea Brambilla e dal senior consultant Edoardo Bassi.

Lo studio legale internazionale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners ha assistito Europa Risorse con un team composto dal partner Alfredo D'Aniello, dal partner Maria Grazia Lanero e dal counsel Marco Rinaldi, coadiuvati dagli associate Lavinia Bertini, Alberto Punzi, Davide Casarin, Antonio Vincenzo Castorina e Giuseppe Marino. Il partner Matteo Gotti, coadiuvato da Daniele Mari, e il counsel Giancarlo Ranucci hanno seguito, rispettivamente, gli aspetti finanziari e regolamentari. I profili fiscali sono stati seguiti da Claudio Schettini, partner dello studio Pirola Pennuto Zei & Associati, coadiuvato dal senior consultant Federico Signorini.

Galante e Associati ha assistito Savills Investment Management SGR in tutte le attività relative all'istituzione e all'avvio dell'operatività del fondo Urban Regeneration Fund, nonché nella negoziazione degli accordi relativi all'investimento da parte degli investitori nel fondo medesimo, con un team composto dal partner Vittorio Ardizzone e dall'associate Emanuela Gagliani Caputo.

Le banche finanziatrici del Fondo Urban – UniCredit S.p.A. e MPS Capital Services S.p.A. – sono state assistite dallo studio McDermott Will & Emery, con un team composto dal partner Giancarlo Castorino, dal counsel Pierandrea Bonali, dall'associate Nicolò Perricone e dalla trainee Francesca

Bonasio per gli aspetti contrattuali nonché dal dott. Emidio Cacciapuoti e dal dott. Davide Massiglia per gli aspetti fiscali legati al finanziamento.

Vetrina