SLATA ottiene dal TAR Lazio una pronuncia cautelare favorevole per la concessione di un impianto sportivo

14/02/2020 11:26


L'assistenza prestata ha consentito alla società assistita di ottenere il rigetto dell'istanza cautelare presentata dalla società giunta seconda al termine della procedura di gara.


SLATA Studio Legale ha ottenuto dal TAR Lazio una ordinanza favorevole al proprio assistito in merito alla concessione dell'impianto sportivo capitolino per il nuoto sito in Via Villa Lucina / Via Giustino Imperatore, affidata da Roma Capitale nei mesi scorsi.


L'esito della gara era stato impugnato al TAR dalla società seconda classificata e storica concessionaria dell'impianto da oltre un trentennio.


I principali motivi del ricorso riguardavano il possesso dei requisiti della assistita l'asserita violazione del divieto di ottenere in concessione da Roma Capitale più di due impianti comunali, nonché l'attribuzione dei punteggi alle offerte tecniche ed economiche.


Il TAR ha negato la sospensiva richiesta dalla ricorrente ritenendo, come sostenuto da SLATA Studio Legale, che la società vincitrice del procedimento di gara abbia pienamente rispettato sia le regole sull'avvalimento sia quelle sul divieto di partecipazione per i soggetti già titolari di due concessioni di impianti sportivi, a prescindere dalla legittimità di tali ultime regole.


Il TAR ha, inoltre, rilevato che appare legittima l'attribuzione dei punteggi riportati dalla ricorrente sia relativamente all'offerta tecnica che all'offerta economica.


Con lo stesso provvedimento, il TAR ha fissato per il 6 maggio pv l'udienza di discussione del merito.


SLATA Studio Legale ha fornito assistenza nel procedimento con il Partner Avv. Alessio Tuccini (in foto)

Vetrina