SFRATTO - Mediazione obbligatoria, sanzione pecuniaria per la parte assente

19/04/2017 13:50

Nota a cura dell'avv. Federico Ciaccafava, @esperto legale mediazione - Plus Plus 24 Diritto


Tribunale di Roma, Sez. VI, sentenza 20 febbraio 2017, n. 3554


Procedimento civile – Procedimento di mediazione – Mediazione obbligatoria – Assenza ingiustificata della parte chiamata – Improcedibilità della domanda giudiziale – Esclusione - Comportamento valutabile ex art. 116 c.p.c. ed irrogazione di sanzione pecuniaria – Sussistenza – Principio espresso in tema di procedimento di sfratto


In tema di mediazione obbligatoria, l'assenza ingiustificata al procedimento della parte convocata non determina alcuna improcedibilità ma costituisce comportamento valutabile ai sensi dell'art. 116 cod. proc. civ. oltre a giustificare la condanna della predetta parte ex art. 8 del D.lgs. n. 28 del 2010.


Riferimenti normativi:
Cod. Proc. Civ. art. 116
D.lgs. 4 marzo 2010, n. 28, art. 5
D.lgs. 4 marzo 2010, n. 28, art. 8

PLUS PLUS 24 DIRITTO - MEDIAZIONE E NEGOZIAZIONE ASSISTITA