aumento di capitale

Negli aumenti di capitale della SRL sono compensabili i crediti dei soci per i finanziamenti effettuati

| 21/11/2017


Negli aumenti di capitale della SRL sono compensabili i crediti dei soci per i finanziamenti effettuati
Decisione: Ordinanza/2017 Tribunale di Roma - Sezione specializzata in materia di imprese

Massima:
Negli aumenti di capitale della SRL sono compensabili i crediti dei soci per i finanziamenti effettuati nei confronti della società.
Il debito pecuniario del socio relativo a sottoscrizioni di capitale può essere estinto per compensazione con un credito pecuniario vantato nei confroni della società.


Osservazioni.
Sembrerebbe un aspetto scontato ma, nel caso deciso, era stato deliberato un aumento di capitale per reperire liquidità urgente necessaria ad affrontare il pagamento di un mutuo, e la società si opponeva alla compensazione, adducendo che la compensazione con i crediti del socio per i finanziamenti effettuati avrebbe vanificato lo scopo della delibera.
Il socio proponeva ricorso d'urgenza per avere riconosciuto il suo diritto di compensazione, con conseguente attribuzione delle quote di partecipazione relative all'aumento di capitale che la società gli aveva negato, riducendo così la sua quota di partecipazione, che era scesa dal 33% al 6%.
Il ricorso veniva accolto, e la società proponeva reclamo, che veniva rigettato dal Collegio.