Filtra i contenuti
FAMIGLIA

L'assegno divorzile si calcola sulle reali condizioni economiche degli ex coniugi

| 28/01/2015

Corte di cassazione - Sezione I civile - Sentenza 28 gennaio 2015 n. 1631 L'assegno divorzile non deve essere necessariamente definito su quello corrisposto a titolo di separazione. Anzi è necessario valutare anche se ci siano i presupposti economici perchè l'assegno ...

SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI

Cessazione degli effetti civili della separazione si determina a seguito di riconciliazione

| 29.01.2015

La mera coabitazione non è sufficiente a provare la riconciliazione tra coniugi separati essendo necessario il rispristino della comunione di vita e d'intenti, materiale e spirituale, che costituisce ...

"Madre" per atto amministrativo: per le questioni di famiglia l'ordine pubblico internazionale detta le regole

| 16/01/2015

Il principio del superiore diritto alla tutela effettiva dell'interesse del minore, è il tema dominante del ragionamento ermeneutico che supera ogni diversa valutazione e consente, alla Corte ...

DEGIURISDIZIONALIZZAZIONE

NEGOZIAZIONE ASSISTITA – Le formule per la redazione degli atti dello stato civile in materia di separazione

12/01/2015

In Gazzetta il comunicato del Ministero dell'Interno recante approvazione delle formule per la redazione degli atti dello stato civile relative agli adempimenti in materia di separazione personale, ...

CONVEGNO AMI

La negoziazione assistita nella crisi familiare e il divorzio breve - BOLOGNA 15 GENNAIO

12/01/2015

Tribunale di Bologna, Palazzo Legnani Pizzardi - Aula Primo Zecchi, Via Luigi Carlo Farini, 1

l'ok entro tre giorni

Milano super veloce nelle separazioni dal Pm

| 8/1/2015

Procura di Milano – Convenzione di negoziazione assistita Anche la Procura di Milano determina formalmente l'iter per depositare gli accordi di separazione o divorzio raggiunti tramite negoziazione assistita con gli avvocati delle parti. Si rafforza ...

testamento

Il testamento tra famiglia di diritto e convivenza: la transazione post de cuius ad effetti reali

| 7 gennaio 2015

Un soggetto lascia testamento, scritto di proprio pugno, alla sorella cui assegna l'immobile di propria abitazione.

CESSAZIONE MATRIMONIO

Divorzio, la coabitazione temporanea non interrompe la separazione

| 29/12/2014

Corte di cassazione - Sezione VI civile - Sentenza 24 dicembre 2014 n. 27386 Non basta una temporanea ripresa della convivenza per sostenere l'interruzione del periodo di separazione coniugale obbligatoria ai fini della dichiarazione di divorzio. Lo ha stabilito la ...

ASSEGNO DI MANTENIMETO

Divorzio, l'apprendistato del figlio riduce ma non elide l'assegno

| 23/12/2014

Tribunale di Genova - Sezione IV civile - Sentenza 25 giugno 2014 n. 2322 In un giudizio di divorzio, l'accertamento della stipula di un contratto di apprendistato da parte del figlio maggiorenne beneficiario di un assegno di mantenimento, legittima la riduzione ...

ARTICOLO 262 CC

Il padre che riconosce il figlio non può negargli l'aggiunta del cognome

| 10/12/2014

Corte di cassazione - Sezione I civile - Sentenza 10 dicembre 2014 n. 26062 Se il riconoscimento avviene in un momento successivo, secondo la nuova formulazione dell'articolo 262 del codice civile, «il figlio può assumere il cognome del padre aggiungendolo, anteponendolo ...

IL DIVORZIO FACILE - In edicola con il Sole 24 Ore la guida alla semplificazione dei procedimenti di separazione e divorzio

05/12/2014

La guida illustra nel dettaglio tutte le nuove regole sulla semplificazione dei procedimenti di separazione e divorziointrodotte dalla conversione del D.l. 132/2014

NESSUNA EVIDENZA SCIENTIFICA

La Sindrome di alienazione genitoriale (Pas) non giustifica l'allontanamento

| 26/11/2014

Il Tribunale di Milano, sezione Civile, in data 13 ottobre 2014 emette un provvedimento con il quale rigetta la richiesta di ammissione di mezzi istruttori in relazione all'accertamento della ...

La Consulenza Tecnica di Ufficio nei giudizi di separazione fra coniugi

26/11/2014

La finalità della Consulenza tecnica d'ufficio nei giudizi di separazione - L'Istituto del mantenimento e la determinazione dell'assegno in assenza di accordo tra le parti - L'attività della ...

Convegno AMI "Famiglia: quali riforme?"

20 novembre 2014

"Il diritto di famiglia negli ultimi mesi è stato letteralmente travolto da una serie di riforme, quali quelle approvate? quali quelle da attuare? Ne parleremo giovedì 27 novembre in Tribunale ...

addebito della separazione

Infedeltà e scelta di attendere la realizzazione nella carriera prima di avere un figlio

| 20 novembre 2014

La battaglia instaurata da due coniugi per attribuirsi vicendevolmente l'addebito della separazione è approdata alla Suprema Corte di Cassazione che con la sentenza n. 24157 del 12 novembre ...

ADOZIONE DI MINORI D'ETÀ

Adozioni, disponibilità di uno dei parenti entro il quarto grado ad occuparsi del minore

| 20.11.2014

Il diritto del minore ad essere educato nella propria famiglia di origine incontra i suoi limiti là dove questa non sia in grado di prestare, in via non transitoria, le cure necessarie, nè ...

CASSAZIONE: no al riconoscimento del figlio avuto con "utero in affitto"

| 14/11/2014

Il limite dell'ordine pubblico nazionale è costituito dal divieto di pratiche di surrogazione di maternità e dall'esistenza, in ambito nazionale, dell'istituto della Adozione.

LE FORMULE DI LEX24

NEGOZIAZIONE ASSISTITA - Fac-simile dell'accordo per separarsi

| 13/11/2014

In esclusiva per gli abbonati a Lex24 l'accordo di separazione personale, ex articolo 6 del DL 132/2014, raggiunto a seguito di negoziazione assistita

INTERESSE DEL MINORE

Separazione, casa familiare divisibile solo se la 'conflittualità' è bassa

| 12/11/2014

Corte di cassazione - Sezione I civile - Sentenza 12 novembre 2014 n. 24156 In un giudizio di separazione con figli, la divisione della casa familiare può essere disposta solo qualora grazie alla bassa «conflittualità» della coppia la misura possa agevolare «la condivisione ...

impresa agricola

Comunione tacita familiare

| 13.11.2014

Il regime dei beni della comunione tacita familiare, che è caratterizzata, oltre che dalla comunanza di lucri e di perdite, dalla formazione di un unico peculio, gestito senza particolari formalità ...

Strumenti e servizi

CERCA UN AVVOCATO
   
Vetrina