Filtra i contenuti
PRINCIPIO DI SPECIALITÀ

Estradizione, no alla misura di sicurezza fuori dal Mae

| 22/9/2014

Corte di cassazione - Sezione I penale - Sentenza 22 settembre 2014 n. 38737 All''estradato in Italia non possono essere applicate ulteriori misure di sicurezza, limitative dunque della libertà personale, a seguito della successiva dichiarazione di «delinquenza abituale». ...

INDAGINI PRELIMINARI

Fermo di indiziati

| 23.09.2014

Il fermo va inteso come una misura predisposta dalla legge allo scopo di non compromettere irrimediabilmente lo sviluppo delle indagini preliminari e l'esercizio delle funzioni della polizia ...

REATI AMBIENTALI

I reati ambientali - I Dossier di LEX24

| 19/09/2014

Nel febbraio scorso la Camera dei Deputati ha finalmente approvato a larga maggioranza la proposta di legge che prevede l'introduzione nel Codice Penale di un nuovo titolo dedicato ai "Delitti ...

unione camere penali

RIFORMARE LA GIUSTIZIA PER CAMBIARE IL PAESE

18/09/2014

XV CONGRESSO ORDINARIO DELL'UNIONE CAMERE PENALI ITALIANE - Il primato della politica tra necessità democratica e funzionalità del sistema - A Venezia dal 19 al 21 settembre

MISURE CAUTELARI

Maltrattamenti a scuola, direttrice resta ai domiciliari

17/9/2014

Corte di cassazione – Sezione II penale – Sentenza 17 settembre 2014 n. 38060 Resterà agli arresti domiciliari la direttrice scolastica di 58 anni, della scuola materna San Romano di Roma, dove nel maggio dello scorso anno sono emersi alcuni episodi di maltrattamenti ...

INTERPrETAZIONE SISTEMATICA

Detenuti al 41-bis, sì al recupero del colloquio mensile perso

| 17/9/2014

Corte di cassazione - I Sezione penale - Sentenza 17 settembre 2014 n. 38073 La Cassazione apre una breccia nel 41-bis chiarendo che «in assenza di specifiche disposizioni ministeriali» anche per questi detenuti devono valere le regole generali previste dall'ordinamento ...

PROCEDIMENTI SPECIALI

Giudizio direttissimo

| 18.09.2014

In caso di contestazione suppletiva nel giudizio direttissimo che determini l'attribuzione del reato alla cognizione del Tribunale in composizione collegiale, il giudice monocratico deve disporre ...

CORTE DI CASSAZIONE

Non si applica l'aggravante dell'abuso di potere per la concussione

| 17/9/2014

Corte di cassazione - Terza sezione penale - Sentenza 16 settembre 2014 n. 37839 Concussione (oltre che violenza sessuale), ma senza aggravante dell'abuso di potere, a carico del maresciallo e dell'appuntato dei carabinieri che chiesero e ottennero prestazioni sessuali ...

IMPUTATO CONTUMACE

Ingiusta detenzione per vizio formale, riparazione slegata dalla "colpa grave"

| 16/9/2014

Corte di cassazione - Sezione penale - Sentenza 16 settembre 2014 n. 37845 Chi ha subito il carcere a causa di un vizio dell'ordine di esecuzione derivante da un difetto di notifica della sentenza ha sempre diritto alla riparazione per ingiusta detenzione. Nessun ...

misure cautelari

Cosentino resta in carcere, a casa sua ancora politici e camorristi

16/9/2014

Corte di cassazione - Sezione feriale penale - Sentenza 16 settembre 2014 n. 38031 Nicola Cosentino, ex sottosegretario all'economia ed ex coordinatore azzurro della Campania, deve rimanere in custodia cautelare in carcere perché a casa sua, fino allo scorso 15 aprile - nonostante ...

USO ILLECITO DI BENI CULTURALI

L'omissione non condanna l'amministratore pubblico

15/9/2014

Corte di cassazione – Sezione III penale – Sentenza 15 settembre 2014 n. 37756 «Il reato di uso illecito di beni culturali (articolo 170, DIgs n. 42/2004) è reato di pura condotta e non di evento, sicché non è ipotizzabile in relazione ad esso una responsabilità da causalità ...

omesso versamento

Versamento della ritenute prioritario sulla retribuzione

| 15/9/2014

Corte di cassazione – Sezione III penale – Sentenza 15 settembre 2014 n. 37730 Anche in presenza di gravi difficoltà economiche, risponde del reato di omesso versamento l'imprenditore che decida di pagare integralmente le retribuzioni senza però versare all'erario le ...

REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Peculato d'uso

| 16.09.2014

In relazione all'abuso di linee e apparecchi telefonici le Sezioni unite hanno indicato nell'articolo 314 c.p., comma 2, e dunque nel c.d. "peculato d'uso", la norma incriminatrice correttamente ...

CAPACITA' E IMPUTABILITA'

Il concetto di infermità rilevante ai fini penali

| 11/09/2014

Duplici i temi di discussione suggeriti dalla sentenza della Corte di Appello di Napoli in commento; da un lato, l'incapacità di partecipare al giudizio e, dall'altro, il vizio di mente determinante ...

fattispecie di reato

Lo stalking scatta anche se non esistono rapporti affettivi con la vittima

| 11/09/2014

Corte di cassazione - Quinta sezione penale - Sentenza 10 settembre 2014 n. 37448 Chi si fa giustizia da sé rischia la patente di stalker. Lo sottolinea la Corte di cassazione spiegando che la condanna per stalking (articolo 612 bis del codice penale) non colpisce soltanto ...

corte di cassazione

Non serve il ricorso a metodi mafiosi per sanzionare il voto di scambio

| 10/9/2014

Corte di cassazione - Sesta sezione penale - Sentenza 9 settembre 2014 n. 37374 Voto di scambio anche senza l'impiego di metodi mafiosi per il procacciamento dei consensi. È di diverso tenore rispetto al precedente di pochi giorni fa la sentenza della Sesta sezione penale ...

USURA

Usura: analisi interdisciplinare degli aspetti più contorversi

| 09/09/2014

L'istituto che ci occupa ha sempre offerto ed offre tuttora al giurista una infinita varietà di spunti di indagine e analisi, giacché comprende profili di diritto sia civile che penale che ...

falsità personale

Condannato un finanziere con un lampeggiante che non poteva avere sull'auto

| 08/09/2014

Corte di Cassazione - Sezione V penale - Sentenza 24 luglio 2014 n. 32964 La Corte di Cassazione nella sentenza n. 32964, depositata il 24 luglio 2014 ha stabilito che l'appartenente alle forze dell'ordine che, fuori dai casi di servizio, detenga sull'auto un dispositivo ...

PAVIMENTAZIONE SENZA CONCESSIONE

Reati edilizi, l'interpretazione errata della norma non salva dalla pena

| 4/09/2014

Corte di cassazione – Sezione lavoro - Sentenza 4 settembre 2014 n. 36852 In un procedimento penale per un intervento edilizio in assenza di permesso di costruire, l'imputato non può invocare la buona fede qualora, a fronte di una normativa chiara, abbia semplicemente ...

sezioni unite

Incompatibilità per il giudice che ha già applicato ai coimputati la pena su richiesta delle parti

| 4/09/2014

Corte di cassazione – Sezioni Unite penali – Sentenza 3 settembre 2014 n.36847 Non può partecipare al giudizio nei confronti di un imputato il giudice che ha applicato una pena "patteggiata" nei confronti di più imputati, in concorso necessario, per lo stesso reato. L'incompatibilità ...

Strumenti e servizi

CERCA UN AVVOCATO
   
Vetrina