Filtra i contenuti
OPERAZIONI FISCALI

Scudo fiscale applicabile anche alle Spa se per l'emersione ha agito un dominus

| 07.07.2015

Corte di cassazione - Sezione III penale - Sentenza 7 luglio 2015 n. 28775 Lo scudo fiscale ossia la chance messa a disposizione del contribuente di fare rientrare capitali detenuti all'estero dietro il versamento di un'imposta straordinaria, mette al riparo non solo ...

Con Il Sole 24 Ore di mercoledì 8 luglio: i nuovi reati ambientali.Sanzioni più severe per chi inquina

7 luglio 2015

I delitti contro l'ambiente sono entrati dal 29 maggio nel Codice penale con la nuova riforma per i reati ambientali.

IMPUGNAZIONI

Ricorso straordinario per errore materiale o di fatto ex art. 625 bis cod. proc. pen.

| 03.07.2015

In tema di ricorso straordinario per errore materiale o di fatto, l'esito del procedimento camerale conseguente alla proposizione di tale mezzo straordinario di impugnazione deve essere individuato ...

Circostanzeaggravanti comuni

Minorate difesa pubblica o privata

| 03.07.2015

Le circostanze di persona che, ai sensi dell'art. 61 n. 5 cod. pen. aggravano il reato quando l'agente ne approfitti possono consistere in uno stato di debolezza fisica o psichica in cui la ...

misure cautelari

Money transfer, il sospetto riciclaggio fa scattare il sequestro preventivo

| 1°/7/2015

Corte di cassazione - Sezione II penale - Sentenza 1° luglio 2015 n. 27806 Di fronte alla sistematica violazione delle regole sull'invio di denaro all'estero da parte dei gestori di una agenzia di Money transfer tra i «reati fine» può essere contestato anche il «riciclaggio» ...

art. 3 L. n.1383/1941

Reato di collusione del militare della Guardia di Finanza con l'estraneo

| 02.07.2015

Il reato di collusione del militare della Guardia di Finanza con l'estraneo previsto dall'art. 3 della L. n. 1383/1941configura un delitto a consumazione anticipata nel quale, in ragione della ...

misure di sicurezza

Confisca ammessa anche quando il reato è prescritto

| 1/7/2015

Sezioni unite penali, informazione provvisoria n. 13 del 2015 Confisca ammessa anche anche nel caso in cui il processo si conclude con una prescrizione. A condizione che ci sia stata una precedente pronuncia di condanna. E questa la principale conclusione ...

MISURE CAUTELARI

Il sequestro preventivo va rapportato al profitto accertato e non a quello presunto

| 25.06.2015

Corte di cassazione - Sezione III penale - Sentenza 25 giugno 2015 n. 26721 Il sequestro preventivo funzionale alla futura adozione della confisca per equivalente di beni per un importo corrispondente al prezzo o profitto del reato può essere disposto per l'intera ...

PROCEDIMENTI SPECIALI

Patteggiamento allargato

| 26.06.2015

È inammissibile il ricorso per cassazione proposto avverso la sentenza che, su richiesta delle parti, abbia applicato la pena della reclusione in misura superiore a due anni in ordine ad un ...

PROFESSIONISTI

Responsabilità medica anche lieve esclusa se il decesso non è colpa del primario

| 24.06.2015

Corte di cassazione - Sezione IV penale - Sentenza 24 giugno 2015 n. 26565 Deve essere esclusa la responsabilità medica nel caso in cui il decesso del paziente sia avvenuto per cause non diagnosticabili nella fase di ospedalizzazione e scoperte solo nella successiva ...

REVISIONE DELLA SENTENZA

Con nuove prove la Corte d'appello deve lasciare la parola ai giudici della revisione

| 23.06.2015

Corte di cassazione - Sezione V penale - Sentenza 23 giugno 2015 n. 26478 La revisione della sentenza penale definitiva può avvenire se dopo la condanna sono sopravvenute o si scoprono nuove prove che da sole o unite a quelle già valutate, dimostrano che il condannato ...

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

Reato omesso versamento ritenute previdenziali ed assistenziali

| 24.06.2015

La presenza della corretta indicazione del destinatario della contestazione di accertamento della violazione degli obblighi contributivi e dell'indirizzo ove effettuare il recapito sulla lettera ...

SICUREZZA PUBBLICA-

Inosservanza da parte di cittadino straniero dell'invito a presentarsi presso l'ufficio immigrazione della Questura

| 23.06.2015

Non risponde del reato previsto dall'art. 650 cod.pen. lo straniero che non ottemperi all'invito a presentarsi presso l'Ufficio immigrazione della Questura ai fini dell'espulsione dal territorio ...

MA IL SOVRAFFOLLAMENTO RIMANE

Carceri: Consiglio d'Europa, Italia diventata esempio

16/6/2015

"Sulle risposte da dare per risolvere la questione del sovraffollamento carcerario l'Italia è diventato un esempio di buone pratiche per diversi altri Stati membri". Lo afferma il segretario ...

PROCESSO ESCUTIVO

Confisca, procedimento di opposizione in udienza pubblica

| 15/6/2015

Corte costituzionale – Sentenza 15 giugno 2015 n. 109 La Consulta, proseguendo ormai su un binario consolidato, segna un altro punto a favore del principio della «pubblicità» delle udienze, sancito dalla Convenzione europea dei diritti dell'Uomo. ...

testo passa alla camera

Omicidio stradale, via libera al Senato - Ecco le novità

10/6/2015

Due nuovi reati, l'omicidio stradale e le lesioni stradali. Ritiro della patente fino a 30 anni. Arresto in flagranza di reato. Pene più severe per chi fugge. Questi alcuni dei punti salienti ...

pene detentive non carcerarie

Messa alla prova, Orlando firma il regolamento

10/6/2015

Il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha firmato il regolamento ministeriale di attuazione della legge delega sulle pene detentive non carcerarie, che prevede la sospensione del procedimento ...

autorizzazione pubblica

Passa l'esame della Consulta la stretta della legge Severino sugli arbitrati

| 10/6/2015

Corte costituzionale - Sentenza 9 giugno 2015 n. 108 La legge Severino, nella parte in cui condiziona ad autorizzazione l'utilizzo dell'arbitrato, passa l'esame di costituzionalità. Anche nella disciplina della fase transitoria. La Corte costituzionale ...

Procedura

Nullo il Daspo convalidato dal Gip prima che sia decorso il termine dilatorio di 48 ore

| 09/06/2015

Corte di Cassazione - Sezione III penale - Sentenza 8 giugno 2015 n. 24360 Parità di posizioni tra le parti e tutela dell'esercizio del diritto di difesa sono al fondo della decisione di Cassazione che ha affermato la nullità dell'ordinanza di convalida del Gip ...

PROCESSO PENALE

La messa alla prova dell'imputato va accolta anche senza la confessione

| 04.06.2015

Corte di cassazione - Sezione V penale - Sentenza 4 giugno 2015 n. 24011 «La confessione da parte del richiedente del fatto oggetto dell'imputazione non integra un requisito della sospensione del procedimento con messa alla prova»

Strumenti e servizi

CERCA UN AVVOCATO