Filtra i contenuti
violazione obblighi di assistenza familiare

Licenziato non mantiene l'ex, giudice valuti disagio

17/12/2014

Corte di cassazione - Sezione VI penale – Sentenza 17 dicembre 2014 n. 52393 La Cassazione, sentenza 52393/2014, tende una mano agli ex mariti rovinati dalla crisi che non versano più l'assegno di mantenimento: prima di emettere una condanna per violazione degli obblighi ...

sezioni unite penali

Furto al supermercato, se beccati pena più mite

16/12/2014

Corte di cassazione - Sezioni Unite penali - Sentenza 16 dicembre 2014 n. 52117 I taccheggiatori che nascondono la refurtiva sotto ai vestiti, scoperti dal personale del negozio e beccati all'uscita, rischiano non una condanna per furto (reato punito con il carcere da ...

REDAZIONE SENTENZA

Contrasto tra motivazione e dispositivo della sentenza

| 17.12.2014

In tema di contrasto tra dispositivo e motivazione, non può applicarsi il principio della prevalenza del contenuto del dispositivo quando la motivazione è resa contestualmente ad esso, poiché ...

Impugnazioni

Interesse del PM a ricorrere per Cassazione avverso provvedimenti del Tribunale del riesame

| 17.12.2014

Nel procedimento incidentale cautelare, sussiste l'interesse attuale del P.M. a impugnare il provvedimento con il quale venga diversamente qualificato il reato addebitato (nella specie, derubricato ...

ACCESSO ABUSIVO SISTEMA INFORMATICO

Il diritto di difesa non scrimina chi spia la mail del collega

| 15/12/2014

Corte di cassazione - Sezione V penale - Sentenza 15 dicembre 2014 n. 52075 Scatta il reato di accesso abusivo ad un sistema informatico per chi consulti senza permesso la casella di posta elettronica di un collega di studio. Né può invocare la scriminante dell'articolo ...

Usura bancaria: spunti di riflessione

| 15/12/2014

L'espressione "usura bancaria", sebbene possa destare, in sé, qualche perplessità, è comunque certamente efficace e, per questo, molto diffusa. Negli ultimi anni poi è divenuta di grande attualità. ...

le misure approvate dal cdm

Corruzione, pene fino a 10 anni. Orlando, aggredire malloppo

12/12/2014

"Sulla corruzione, avevamo un impegno da mantenere", un impegno che consiste nel "cambiare le regole del gioco". Dopo un consiglio dei ministri durato un'ora esatta, il premier Renzi esordisce ...

REATI CONTRO L'ORDINE PUBBLICO

Delitto di devastazione e saccheggio

| 09.12.2014

L'elemento oggettivo del predetto delitto, nell'ipotesi di devastazione, consiste in qualsiasi azione, con qualsivoglia modalità posta in essere, produttiva di rovina, distruzione o anche danneggiamento, ...

diritto di difesa

Sì all'abbreviato “tardivo” se emerge un fatto diverso

| 9/12/2014

Corte costituzionale – Sentenza 5 dicembre 2014 n. 273 All'imputato va data una seconda chance per chiedere il giudizio abbreviato qualora durante la fase dibattimentale sia emerso «un fatto diverso» (rispetto al momento dell'esercizio dell'azione ...

Via libera dell'Aula del Senato

Ok al rientro dei capitali con autoriciclaggio

4/12/2014

Via libera dell'Aula del Senato al progetto di legge sull'emersione e il rientro dei capitali dall'estero con l'introduzione del nuovo reato di autoriciclaggio. Il provvedimento, che era in ...

BANCAROTTA FRAUDOLENTA

La restituzione salva dalla bancarotta solo se precede il fallimento

| 4/12/2014

Corte di cassazione - Sezione V penale - Sentenza 4 dicembre 2014 n. 50975 Con due pronunce complementari i Giudici di Piazza Cavour chiariscono che il pagamento di tutti i debiti, o la condotta restitutoria da parte dell'imprenditore che abbia distratto risorse aziendali, ...

l'abilitazione non è sufficiente

Avvocati, esercizio abusivo se il mandato precede l'iscrizione all'Albo

| 2/12/2014

Corte di cassazione - Sezione V penale - Sentenza 2 dicembre 2014 n. 50345 Scatta l'esercizio abusivo della professione di avvocato per chi, conseguita l'abilitazione statale, autentichi la sottoscrizione del mandato difensivo prima di aver conseguito l'iscrizione ...

ABUSI IN EDILIZIA

La demolizione delle mura perimetrali non apre all'abbattimento del manufatto

| 01/12/2014

Corte di cassazione - Sezione III penale - Sentenza 1° dicembre 2014 n. 49991 Deve essere considerata illegittima la condanna alla demolizione del manufatto, nel caso in cui siano state abbattute mura perimetrali in contrasto con il permesso a effettuare semplici lavori ...

La labile differenziazione tra dolo eventuale e colpa cosciente (caso Thyssenkrupp)

| 26/11/2014

La differenziazione tra la categoria del dolo eventuale e quella della colpa cosciente è stata recentemente ridefinita dalla Sezioni Unite della Suprema Corte con la sentenza n. 38343/2014, ...

PROVE

Procedura per la distruzione di intercettazioni

| 27.11.2014

Competente funzionalmente a provvedere sulla richiesta di distruzione delle intercettazioni non necessarie ai fini del procedimento è il giudice che ha autorizzato o convalidato le intercettazioni ...

REATI CONTRO LA PERSONA

Con le inserzioni hot sul giornale nonc'è favoreggiamento della prostituzione

| 25/11/2014

Corte di cassazione - Sezione III penale - Sentenza 25 novembre 2014 n. 48981 La pubblicazione sul giornale di inserzioni a oggetto prestazioni sessuali non integra il reato di favoreggiamento della prostituzione. E' quanto chiarisce la Cassazione penale con la sentenza ...

AMMISSIONE DI NUOVE PROVE

Maltrattamenti in famiglia, sì all'ascolto del minore a discarico

| 24/11/2014

Corte di cassazione – Sezione VI penale – Sentenza 24 novembre 2014 n. 48645 In un procedimento per maltrattamenti in famiglia, il tribunale non può negare l'ascolto del minore, richiesto a discarico dai parenti imputati, motivandolo con la sua presunta inattendibilità. ...

ELEZIONI

Reati elettorali

| 25.11.2014

Il delitto previsto dall'art. 86 d.P.R. 16 maggio 1960, n. 570 - integrante un'ipotesi di cosiddetta "corruzione elettorale" - non è un reato a concorso necessario, di talché per la sua configurabilità ...

REATI FALLIMENTARI

Niente bancarotta per chi versa in nero se ignora il pregiudizio per i creditori

| 20/11/2014

Corte di cassazione - Sezione V penale - Sentenza 20 novembre 2014 n. 48347 L'amministratore che ometta di annotare in contabilità il pagamento della somma ricevuta in nero e averla sottratta, così, al soddifacimento delle obbligazioni sociali è responsabile per i ...

DELITTI CONTRO LA VITA E L'INCOLUMITÀ INDIVIDUALE

Morte conseguente all'insorgere di patologie collegate all'esposizione a polveri di amianto

| 21.11.2014

Sussiste il nesso di causalità tra l'omessa adozione da parte del datore di lavoro di idonee misure di protezione ed il decesso del lavoratore in conseguenza della protratta esposizione alle ...

Strumenti e servizi

CERCA UN AVVOCATO