Filtra i contenuti
SOSPENSIONE CONDIZIONALE

Sospensione condizionale della pena subordinata allo svolgimento di attività non retribuita in favore della collettività

31.07.2015

In caso di richiesta di applicazione concordata della pena subordinata alla sua sospensione condizionale, il giudice, che ritenga accoglibile l'istanza condizionando la concessione del beneficio ...

ok della camera alla riforma

Giudizio abbreviato off limits per i reati più gravi

30/7/2015

Il giudizio abbreviato non potrà essere applicato per reati punibili con l'ergastolo. Lo prevede la modifica al codice di procedura penale approvata dall'Aula della Camera con 269 sì, 27 no ...

REATI CONTRO IL PATRIMONIO

Truffa per chi stacca assegni postdatati sapendo che non saranno mai coperti

| 29.07.2015

Corte di cassazione - Sezione II penale - Sentenza 29 luglio 2015 n. 33441 Emettere un assegno postdatato con la ragionevole consapevolezza che non c'è e non ci sarà adeguata copertura integra il reato di truffa aggravata

MISURE CAUTELARI REALI

Conversione del sequestro conservativo in pignoramento

| 30.07.2015

Fatta salva la richiesta di riesame avverso l'ordinanza che ha disposto il sequestro conservativo che non potrà che seguire la disciplina prevista per il procedimento del riesame reale (articoli ...

sezioni unite

Droghe, l'illegalità della pena è rilevabile d'ufficio

| 29/7/2015

Corte di cassazione - Sezioni unite penali - Sentenza 28 luglio 2015 n. 33040 La Corte di cassazione a sezioni unite ha fatto chiarezza in materia di reati legati alla droga, oggetto l'8 gennaio scorso di un rinvio della VII sezione penale. Innanzitutto, la Corte - con ...

Anticorruzione

Anticorruzione e prevenzione dei rischi nelle imprese: il nuovo Monografico di Ventiquattrore Avvocato

29 luglio 2015

In vigore dal 14 giugno scorso la legge n. 69/2015 costituisce il tentativo più recente di attuare un positivo approccio repressivo al fenomeno della corruzione.

il provvedimento alla camera

Intercettazioni: arriva emendamento Pd, niente carcere

28/7/2015

I giornalisti potranno utilizzare intercettazioni e riprese fatte di nascosto per realizzare le loro inchieste, mentre sarà punito severamente - con pene fino a quattro anni di carcere - chi ...

reati ambientali

Discarica abusiva per l'accumulo di ingenti quantità di rifiuti edili

| 27/7/2015

Tribunale di Cassino - Sentenza del 26 gennaio 2015 n. 1342 In mancanza di autorizzazione alle operazioni di recupero, ex articolo 208 Dlgs n. 152/2006, l'attività di versamento, accumulo, spandimento e comunque di gestione di ingenti, quantitativi ...

nel testo numerose deleghe

In aula alla Camera la riforma del processo penale

27/7/2015

Tempi certi di indagine, limiti ai poteri di Gup e Gip, ampliamento dei diritti della parte offesa, sanzioni più severe per furti e rapine e per il voto di scambio politico-mafioso. Sono alcune ...

ARTICOLO 99 DEL CP

Illegittima la recidiva obbligatoria per i reati gravi

| 23/7/2015

Corte costituzionale – Sentenza 23 luglio 2015 n. 185 La Consulta boccia la recidiva obbligatoria introdotta nel 2005 per una serie di reati di particolare «allarme sociale» come per esempio: strage, terrorismo, associazione mafiosa, riduzione ...

AVVOCATI

Furto per l’avvocato che si appropria di fascicoli condivisi con gli associati

| 23.07.2015

Corte di cassazione - Sezione penale - Sentenze 23 luglio 2015 nn. 32383 e 32534 Due sentenze della Cassazione con un unico comune denominatore: l'attività del legale. Nel primo caso (sentenza n. 32383/2015) con furto di documenti dall'associazione professionale di appartenenza; ...

equa riparazione

Eccessiva durata del processo retrodata alla conoscenza formale del procedimento

| 23/7/2015

Corte costituzionale - Sentenza 23 luglio 2015 n. 184 Il computo per determinare l'eccessiva durata del processo va retrodatato al momento in cui la parte ha avuto formale conoscenza del procedimento a suo carico. Lo ha stabilito la Consulta, ...

«novità positive»

Il Csm promuove il Codice antimafia

23/7/2015

Approvato all'unanimità dal plenum del Csm il parere sul disegno di legge contenente «misure volte a rafforzare il contrasto alla criminalità organizzata e ai patrimoni illeciti», che interviene ...

maltrattamento

Gelosia ossessiva equiparata a maltrattamento

| 23 luglio 2015

Con sentenza n 20126 del maggio 2015,la sesta sezione della corte di cassazione ha affermato che è reato condizionare il coniuge nella vita quotidiana e nelle scelte lavorative,sottoponendolo ...

legame sentimentale

Senza convivenza non scattano i maltrattamenti in famiglia

| 22/7/2015

Corte di cassazione - Sezione VI penale - Sentenza 22 luglio 2015 n. 32156 L'aggressione fisica e verbale ad una persona cui si è legati sentimentalmente, in mancanza però di una vera e propria convivenza, non fa scattare il reato di maltrattamenti in famiglia. Lo ...

MISURE CAUTELARI

Costruzione abusiva, no al sequestro preventivo senza periculum in mora

| 22/7/2015

Corte di cassazione - Sezione III penale - Sentenza 31945/2015 Il carattere abusivo di una costruzione non autorizza di per sé l'adozione della misura cautelare del sequestro preventivo, dovendo il tribunale sempre motivare in ordine al periculum. Lo ha ...

FRODE NEL COMMERCIO

La marcatura CE (China Export) inganna il consumatore

| 22/7/2015

Tribunale di Padova – Sentenza 30 gennaio 2015 n. 263 «La decettività della marcatura CE (China Export), che si distingue da quella europea per la sola, impercettibile, diversa distanza tra le due lettere, è da sola sufficiente ad ingenerare nel ...

la sentenza

La prescrizione non blocca la confisca

| 22/7/2015

Cassazione - Sezioni unite penali - Sentenza del 21 luglio 2015 n. 31617 È possibile la confisca del prezzo o del profitto del reato anche in caso di intervenuta prescrizione. E poi: quando il prezzo o il profitto del delitto è costituito da denaro, la confisca ...

AVVOCATI

Niente diffamazione per l’avvocato che denuncia il collega scorretto della controparte

| 21.07.2015

Corte di cassazione - Sezione V penale - Sentenza 21 luglio 2015 n. 31674 Come nelle migliori gare di pugilato, due avvocati se ne sono date di santa ragione. Ma al gong finale - strano a dirlo - non c'è stato un vinto e un vincitore. Situazione di perfetta parità. ...

consumazione del reato

Diffamazione via internet, il luogo dell'upload radica la competenza

| 21/7/2015

Corte di cassazione - Sezione V penale - Sentenza 21 luglio 2015 n. 31677 Nella diffamazione via internet, quando non sia possibile determinare il luogo di consumazione del reato, la competenza non va individuata con riferimento all'ubicazione dei server che ospitano ...

Strumenti e servizi

CERCA UN AVVOCATO