Filtra i contenuti
le linee guida delle procure

Sulle intercettazioni “autoregolamento” uniforme e condiviso

| 2/5/2016

Intercettazioni - Linee Guida Procure di Roma, Torino e Napoli I protocolli di autoregolamentazione, di cui si sono dotate alcune tra le più importanti procure della Repubblica nella materia delle intercettazioni, sono considerati da molti osservatori ...

SEQUESTRO PROBATORIO O PREVENTIVO

Rinnovabile il decreto di sequestro se annullato per motivi formali

| 29/4/2016

Corte di cassazione - Sezione VI penale - Sentenza 29 aprile 2016 n. 17947 «È senz'altro consentita al pubblico ministero l'adozione di un “novativo” decreto di sequestro (probatorio o preventivo), quando un anteriore analogo provvedimento sia stato revocato in sede ...

affermazione di responsabilità

Appello, dibattimento da rifare se la prova dichiarativa decisiva viene ribaltata

29/4/2016

Corte di cassazione -Sezioni unite - Informazione provvisoria 11/2016 Il giudice di appello, qualora ritenga di riformare nel senso dell'affermazione di responsabilità dell'imputato la sentenza di proscioglimento di primo grado, sulla base di una diversa valutazione ...

Carcere o domiciliari

Braccialetto elettronico: Cassazione, se indisponibile il giudice valuta la misura

| 29/4/2016

Corte di cassazione - Sezioni unite - Informazione provvisoria 28 aprile 2016 n. 14 Nessun automatismo in caso di indisponibilità del braccialetto elettronico. Il giudice infatti dovrà valutare caso per caso se applicare la custodia in carcere o gli arresti domiciliari. Lo ...

doppio binario

Intercettazioni: sì al Trojan ma solo per mafia e terrorismo

| 29/4/2016

Corte di cassazione - Sezioni unite - Informazione 28 aprile 2016 n. 15 Via libera di all'utilizzo di “captatori informatici” – il cosiddetto virus Trojan – installati all'interno di dispositivi elettronici portatili (ad es., personal computer, tablet, smartphone ...

RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE

Dentista incolpevole per l’allergia al paziente se non è chiaro il nesso di causalità

| 28.04.2016

Corte di cassazione- Sezione IV penale - Sentenza 28 aprile 2016 n. 17656 Il dentista non è tenuto a risarcire il paziente che abbia accusato delle reazioni allergiche a seguito di installazione di protesi dentarie quando non sia certo il nesso di causalità...

articolo 6 del c.p.

Scafisti, giurisdizione nazionale anche per l'intervento in acque internazionali

| 28/4/2016

Corte cassazione – Sezione I penale – Sentenza 28 aprile 2016 n. 17625 Giurisdizione nazionale contro gli scafisti anche se il fermo dell'imbarcazione ed il soccorso dei migranti è avvenuto in acque internazionali. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza ...

confisca

La delega a operare sul c/c senza limitazioni lo rende assoggettabile a sequestro preventivo

| 28/04/2016

Corte di Cassazione, Penale, Sezione 3, Sentenza del 25-02-2016, n. 7553

DELITTI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Niente esimente per tenuità del fattose c’è resistenza a pubblico ufficiale

| 27.04.2016

Corte di cassazione - Sezione VI penale - Sentenza 27 aprile 2016 n. 17378 Non può invocare l'esclusione della punibilità per la particolare tenuità del fatto il soggetto condannato per resistenza a pubblico ufficiale e per lesioni personali aggravate..

MISURE CAUTELARI PERSONALI

Modifiche introdotte dalla Legge 16 aprile 2015, n. 47 agli artt. 292 e 309 cod. proc. pen

| 27.04.2016

Il potere integrativo del riesame, previsto dall'art. 309, comma nono, cod. proc. pen., come novellato dalla Legge 16 aprile 2015, n. 47, non opera per le ipotesi di motivazione mancante o ...

IMPUGNAZIONI PENALI

Ricorso straordinario per errore concernente la prescrizione del reato

| 27.04.2016

È inammissibile il ricorso straordinario di cui all'art. 625-bis cod. proc. pen. riguardante la mancata dichiarazione della prescrizione del reato, ove il dubbio sulla esatta data di consumazione ...

REATO DI CALUNNIA

Il dolo nel reato di calunnia

| 26.04.2016

Non sussiste il dolo del reato di calunnia quando la falsa incolpazione consegue ad un convincimento dell'agente in ordine a profili essenzialmente valutativi o interpretativi della condotta ...

FAVOREGGIAMENTO PERSONALE

Assistenza sanitaria prestata al latitante

| 26.04.2016

Non integra il reato di favoreggiamento personale la condotta del medico che acconsenta a prestare un intervento chirurgico ad un ricercato senza porre in essere condotte "aggiuntive" di altra ...

la sentenza

Penale, sì all'uso ampio della Pec

| 22/4/2016

Corte di cassazione – Sentenza 16622/2016 La Corte di cassazione sdogana a tutti gli effetti l'uso della Pec per le notifiche penali. E lo fa dando una lettura estensiva delle disposizioni contenute nel decreto «Cresci Italia». Con ...

VIOLENZA SESSUALE

Configurabilità dell'attenuante della minore gravità del fatto

| 25.04.2016

Per la configurabilità dell'attenuante della minore gravità del fatto, è irrilevante la condotta di vita della persona offesa, in quanto il bene della libertà sessuale, afferendo alla sfera ...

PROCEDIMENTO DI ESTRADIZIONE

Motivi ostativi ad una pronuncia favorevole di estradizione per l'estero

| 25.04.2016

Il divieto di pronuncia favorevole sancito dall'art. 705, comma secondo, lett. c), cod. proc. pen. per i casi in cui vi sia motivo di ritenere che l'estradando verrà sottoposto ad atti persecutori ...

concorso del professionista

Il consulente per il falso trust concorre nel reato di sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte

| 21/04/2016

Corte di Cassazione, Penale, Sezione 3, Sentenza del 22 febbraio 2016, n. 6798

imbrattamento di cose altrui

Particolare tenuità per il writer che disegna sulla facciata di un palazzo

| 20/4/2016

Corte di cassazione – Sezione II penale – Sentenza 20 aprile n. 16371 La «particolare tenuità del fatto» salva l'artista di strada dal reato di «imbrattamento di cose altrui» per aver disegnato con lo spray la facciata di un palazzo già deturpato da altre scritte. ...

INTERCETTAZIONE DI CONVERSAZIONI

Legittimità del ricorso alla tecnica dell'instradamento

| 19.04.2016

È principio consolidato che la destinazione ad uno specifico "nodo" telefonico, posto in Italia, delle telefonate estere, provenienti da una determinata zona (cd. Instradamento), non rende ...

sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte

La bancarotta per distrazione non si somma alla sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte

| 18/04/2016

Corte di Cassazione, Sez. 3 penale - Sentenza 27 gen. 2016, n. 3539