Filtra i contenuti
REATI FALLIMENTARI

Concorso omissivo in bancarotta fraudolenta per gli amministratori privi di delega quando il dissesto è astrattamente prevedibile

| 19/04/2018

Nel caso di fallimento di società di capitali derivato anche da operazioni dolose, protrattesi nel tempo, in danno di soggetto diverso da una pubblica amministrazione o da un ente pubblico, ...

associazione mafiosa

Intercettazioni idonee a giustificare il carcere preventivo

| 17/4/2018

Corte di cassazione - Sentenza 17 aprile 2018 n. 17158 Le intercettazioni se «chiare» e «non ambigue» sono sufficienti a giustificare la misura cautelare del carcere quando fondano l'accusa di partecipazione ad una associazione mafiosa. La II Sezione ...

La Direttiva PIF e i suoi risvolti in materia 231

17/04/2018

Commento a cura dell'avv. Fabrizio Ventimiglia, Studio Legale Ventimiglia L'approvazione della Direttiva 2017/1371 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 5 luglio 2017 in materia di ...

intestazione fittizia beni

Clan Fasciani, aggravante mafiosa per attività litorale di Ostia

| 11/4/2018

Corte di cassazione - Sentenza 11 aprile 2018 n. 16048 La II Sezione della Cassazione, sentenza n. 16048, ha depositato oggi le motivazioni della decisione con cui, il 21 febbraio, scorso, ha dichiarato inammissibili i ricorsi di Carmine Fasciani, ...

Considerazioni e rilievi giuridici sul fine vita

10/04/2018

Commento a cura dell'avv.Gabriella Lattuca Premessa Tenuto conto del fatto che in questa sede non si vogliono dare visioni univoche e "politiche" o ideologiche delle vicende e dei temi ...

sezioni unite

Tlc mobile, inammissibili ricorsi Telecom e Vodafone su refarming banda

| 9/4/2018

Corte di cassazione - Sezioni Unite - Sentenza 9 aprile 2018 nn. 8719 e 8720 Il Consiglio di Stato (sentenza 3441/2015) non ha «sconfinato» dai propri poteri laddove ha ritenuto che la copertura del 20% richiesta dall'Agcom (nella delibera 541/2008) per la partecipazione ...

REATI BANCARI

Reati bancari: la competenza del giudice segue il luogo ove sono stati commessi

| 06.04.2018

Corte di cassazione - Sezione I penale - Sentenza 6 aprile 2018 n. 15537 Nel caso di ostacoli posti dalla banca all'ispezione della Banca d'Italia con l'esibizione di una situazione patrimoniale migliore rispetto di quella effettiva è stato chiesto alla Cassazione ...

Separazione e divorzio

In vigore dal 6 aprile il nuovo art. 570-bis c.p.

| 06/04/2018

Violazione degli obblighi di assistenza familiare in caso di separazione o di scioglimento del matrimonio: Ai sensi dell'articolo articolo 570 bis codice penale le pene previste dall'articolo ...

bancarotta

Banca Etruria, valutare bancarotta preferenziale per incentivo al dg Bronchi

| 5/4/2018

Corte di cassazione - Sentenza 4 aprile 2018 n. 15279 La Corte di cassazione, sentenza 15279 di oggi, ha disposto un nuovo giudizio presso il Tribunale del riesame di Arezzo che dovrà valutare se gli oltre 700mila euro corrisposti nel giugno 2014 ...

RESPONSABILITÀ MEDICA

Il medico specialista non deve limitarsi a prescrivere indagini del proprio campo

| 05.04.2018

Corte di cassazione - Sezione IV penale - Sentenza 5 aprile 2018 n. 15178 Il medico specializzato non deve limitarsi a far eseguire al paziente solo esami clinici riguardanti il proprio settore...

particolare tenuità del fatto

Mediaset Premium, no archiviazione utenti per maxi frode pay tv

| 5/4/2018

Corte di cassazione - Sentenza 5 aprile 2018 n. 5124 No alla archiviazione per particolare tenuità del fatto, senza dunque alcun contraddittorio con Mediaset che pure si era opposta all'applicazione del regime di non punibilità, denunciando la ...

operatore qualificato

Intermediazione finanziaria, obblighi informativi agganciati al periodo

| 4/4/2018

Corte di cassazione - Sentenza 4 aprile 2018 n. 8343 In tema di intermediazione finanziaria, ai fini degli obblighi informativi, il riconoscimento come «operatore qualificato» va fatto sulla base della normativa in vigore al momento della conclusione ...

sanzioni amministrative

Burani, confermate sanzioni per ‘manipolazione' del mercato

| 4/4/2018

Corte di cassazione - Sentenza 4 aprile 2018 n. 8326 La Cassazione, sentenza n. 8326 del 4 aprile 2018, ha respinto il ricorso di Walter Burani – presidente, amministratore delegato ed azionista di controllo di Mariella Burani Fashion Group - ...

sezioni unite

Assoluzione in appello senza risentire i testi

| 4/4/2018

Corte di cassazione – Sezioni unite – Sentenza 3 aprile 2018 n.14800 In caso di riforma della condanna in assoluzione il giudice non è tenuto a rinnovare il dibattimento e dunque a riascoltare i testi considerati decisivi per la condanna in primo grado. Per ...

dissesto idrogeologico

Crollo Ventotene, confermate condanne sindaci, nuovo giudizio per funzionari

| 29/3/2018

Corte di cassazione - Sentenza 29 marzo 2018 n. 14550 La Cassazione, sentenza 14550 di oggi, ha confermato le condanne per omicidio colposo – per non aver comunicato lo stato di pericolo all'Autorità di bacino, nonostante il precedente crollo ...

procedura penale

Dichiarazioni spontanee senza legale utilizzabili nei riti “contratti”

| 28/3/2018

Corte di cassazione - Sentenza 28 marzo 2018 n. 14320 Le dichiarazioni spontanee anche se rese in assenza del difensore e senza l'avviso di poter esercitare il diritto al silenzio sono utilizzabili nelle fase procedimentale, nella misura in cui ...

Origine controllata

La Cina volta pagina sul vino di qualità: tutela penale per l'origine controllata

| 27/03/2018

La Corte penale di Shanghai - distretto di Xuhui - ha condannato il legale rappresentante di una società locale e un suo manager per avere posto in commercio merci con marchi registrati contraffatti ...

segreto professionale

Evasione, 'consigli' del commercialista intercettabili

| 26/3/2018

Corte di cassazione - Sentenza 26 marzo 2018 n. 14007 Se il commercialista è intercettato perché sotto indagine, i ‘consigli' forniti ai clienti per evadere il Fisco non sono coperti dal segreto professionale e dunque sono pienamente utilizzabili ...

RESPONSABILITÀ MEDICA

La cartella clinica incompleta è indice di colpa medica per il danno al paziente

| 23.03.2018

Corte di cassazione - Sezione III civile - Ordinanza 23 aprile 2018 n. 7250 L'incompletezza della cartella clinica va ritenuta circostanza di fatto che il giudice di merito può utilizzare per ritenere dimostrata l'esistenza di un valido nesso causale ...

Bancarotta fraudolenta patrimoniale: sufficiente la volontà di una destinazione diversa per il patrimonio sociale

| 23/03/2018

Nel delitto di bancarotta fraudolenta patrimoniale è sufficiente la consapevole volontà di imprimere al patrimonio sociale una destinazione diversa da quella di garanzia delle obbligazioni ...