Filtra i contenuti
DROGA

La tossicodipendenza è uno stile di vita: non si può applicare la continuazione

| 20.07.2016

Corte di cassazione - Sezione I civile - Sentenza 20 luglio 2016 n. 31243 Al tossicodipendente non può essere inflitta la continuazione perché la reiterazione degli illeciti è finalizzata all'unico scopo di procurarsi gli stupefacenti.

L'istituto della messa alla prova

| 20/07/2016

di Nicola Scodnik, Francesca Pastore, Il Merito Plus Plus 24 Diritto 20.7.2016 Introduzione L'istituto della messa alla prova è stato introdotto con la Legge n. 68 del 28 aprile 2014 ed ...

commemorAZIONE GIUDICE OCCORSIO

Terrorismo: Orlando, più controlli e modifiche al codice penale

| 18/7/2016

«Di recente, abbiamo adottato nuove misure, anche sul versante della prevenzione, per contrastare il rafforzamento delle organizzazioni terroristiche e per poter operare controlli più stringenti ...

decreto di citazione in giudizio

Notifiche, imputato irreperibile: senza ricerche sentenza nulla

| 18/7/2016

Corte d'Appello di Palermo - Sentenza 4 maggio 2016 n. 2010 Con riguardo alla mancata notifica del decreto di citazione in giudizio, nei casi in cui il destinatario risulti non reperibile, se non vengono espletate le ricerche nei luoghi indicati dal ...

articolo 414 del C.p.

Semi di canapa, istigazione alla coltivazione di stupefacenti per la vendita con istruzioni

| 18/7/2016

Corte di cassazione - Sezione 1 penale - Sentenza 23 maggio 2016 n. 21186 Per la Cassazione, sentenza n. 21186/2016, la pubblicizzazione e l'offerta in vendita di semi di canapa indiana dalle quali è ricavabile sostanza drogante, accompagnata dalle indicazioni delle ...

STALKING

Il figlio è uno stalker verso i genitori quando li minaccia per ottenere denaro

| 13.07.2016

Corte di cassazione - Sezione V penale - Sentenza 13 luglio 2016 n. 29705 Commette il reato di stalking il figlio che bivacchi nel sottoscala dell'edificio dove abitano i genitori per ottenere ripetutamente e con minacce denaro e altre utilità dai genitori...

PROCEDIMENTO PENALE

Le Sezioni Unite, questione decisa: Istruttoria penale

13/07/2016

a cura della Redazione di Lex 24 Corte di cassazione, Sez. Unite, sentenza n.27620 depositata il 6 luglio 2016R.G.N. 19058/2014 La questione rimessa alle Sezioni Unite dalla Seconda ...

MISURE CAUTELARI REALI

In caso di sequestro preventivo lo sgombero non è indispensabile

| 13.07.2016

Corte di cassazione - Sezione III penale - Sentenza 25 maggio 2016 n. 21945 La Cassazione, con la sentenza della Sezione III, 17 febbraio 2016- 25 maggio 2016 n. 21945, approfondisce il tema dei poteri del pubblico ministero di ordinare lo sgombero di un immobile assoggettato ...

UIF, rapporto annuale sull'antiriciclaggio per il 2015

08/07/2016

Disponibile sul sito ufficiale l'annuale rapporto dell'Unità di informazione finanziaria per il 2015 Nella nota informativa, che accompagna la presentazione dei risultati, si legge che ...

Dlgs 231/2001

Ansaldo: annullata maxi confisca, no responsabilità ente senza colpevole

| 7/7/2016

Corte di cassazione - Sentenza 7 luglio 2016 n. 28299 La Cassazione annulla la sentenza di condanna di Ansaldo Energia ed altre società (Bonna Sablà, Fagioli, Igeco Costruzioni, Impresa Bottoli Arturo, Pietro Fiorentini, Sitie Impianti Industriali), ...

Sentenza pre-dibattimentale su tenuità del fatto e opposizione del PM: il veto della Procura tra Tribunale di Asti e Cassazione

| 07/07/2016

La chiarezza di un enunciato normativo porta sempre con sé, nel suo sottobosco d'applicazione concreta, un risvolto di tipo preventivo, quel riuscire, cioè, con semplicità, ad evitare bolle ...

Ne bis in idem e riapertura di indagini archiviate in altro Stato Schengen

| 07/07/2016

L'archiviazione di un procedimento di indagine in uno Stato non pregiudica la riapertura delle indagini, anche sugli stessi fatti, in un altro Stato dell'area Schengen, se le indagini alla ...

REATO AUTONOMO

La riqualificazione del reato come tentativo non riduce la vecchia pena

| 6/7/2016

Corte di cassazione - Sezione VI penale - Sentenza 6 luglio 2016 n. 27942 In appello, la riforma della condanna per via della riqualificazione del reato da consumato in tentato - nel caso si trattava di una estorsione - non determina, per il giudice, l'obbligo di ...

Le Sezioni Unite sul falso in bilancio: un de profundis a Montesquieu

| 06/07/2016

di Letizia d'Altilia, Sistema Società , Plus Plus 24 Diritto sentenza Corte di Cassazione, Sez. Unite penali, 27 maggio 2016, n. 22474 La massima – Sussiste il delitto di false comunicazioni ...

Amministratore condominio

Appropriazione indebita, prescrizione dalla cessazione dalla carica

| 4/7/2016

Corte di cassazione - Sezione II penale - Sentenza 4 luglio 2016 n. 27363/2016 L'appropriazione indebita da parte dell'amministratore di condominio non si consuma al momento del singolo prelievo dal conto corrente condominiale bensì al termine del mandato, ed è dunque ...

sezioni unite

Terrorismo e mafia legittimano l’uso del virus trojan per le intercettazioni

1/7/2016

Corte di cassazione - Sezioni unite penali - Sentenza 1° luglio 2016 n. 26889 L'escalation del terrorismo internazionale e l'articolazione sempre più complessa della criminalità finanziaria, oltre alle 'tradizionali' e non ancora debellate organizzazioni mafiose, legittima ...

misure cautelari

Avvocati, turbativa d'asta: il ruolo esecutivo non attenua esigenze cautelari

| 28/6/2016

Corte di cassazione - Sezione VI penale - Sentenza 28 giugno 2016 n. 26638 No alla attenuazione della misura cautelare - dai domiciliari all'obbligo di firma - per due avvocati amministrativisti accusati di concorso - insieme ad alcuni dirigenti di un Consorzio veneto ...

rescissione giudicato

Revoca della condanna se l'indagato non ha firmato per l'avvocato d'ufficio

| 27/6/2016

Corte di cassazione – Sezione VI penale - Sentenza del 27 giugno 2016 n. 26631 Può essere un boomerang per la polizia giudiziaria assegnare comunque un avvocato d'ufficio allo straniero che si rifiuti di firmare il verbale contenente l'elezione di domicilio. L'assenza ...

inosservenza provvedimento autorità

Arresto per l'ambulante che viola il divieto prefettizio di vendita intorno allo stadio

| 27/6/2016

Tribunale di Genova - Sezione 1 - Sentenza 17 marzo 2016 n. 1297 Sì all'arresto per l'ambulante che violando l'ordinanza del prefetto vende alimenti e bevande alcoliche a mezzo di un autocarro appositamente adattato a camion bar. Lo ha stabilito il Tribunale ...

fuori dei limiti di pena

Sì alla custodia in carcere per chi viola i domiciliari

| 27/6/2016

Corte di cassazione - Sezione VI - Sentenza 12 ottobre 2015 n. 40994 La Cassazione fa chiarezza sulla disciplina delle misure cautelari applicabili nel caso di evasione (articolo 385 del Cp), approfondendo le diverse ipotesi del procedimento per il reato di ...