LA SANZIONE A FACEBOOK

Social network: l'uso commerciale dei dati va sempre comunicato all'utente

| 10/1/2020

Tar Lazio - Sentenze nn. 260 e 261 del 10 gennaio 2020

Il Tar Lazio, sentenze nn. 260 e 261 di oggi, ha confermato la sanzione di 5 mln di euro disposta dall'Agcm nei confronti di Facebook Inc e Facebook Ireland per pratiche scorrette per aver reclamizzato (sino al 15 aprile 2018) sulla propria homepage il servizio come gratuito - "Iscriviti è gratis e lo sarà per sempre" -, senza chiarire che i dati degli utenti sarebbero stati utilizzati a fini «commerciali». La raccolta dei dati se a fini remunerativi si caratterizza infatti come una vera e propria ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina