camera di consiglio cautelare

Covid-19, sì al rinvio dell'udienza per consentire la discussione orale

| 22/4/2020

Consiglio di Stato - Sezione VI - Ordinanza 21 aprile 2020, n. 2539

Ciascuna delle parti ha facoltà di chiedere il differimento dell'udienza a data successiva al termine della fase emergenziale Covid-19 allo scopo di potere discutere oralmente la controversia, sempreché non venga compromesso il diritto alla ragionevole durata del processo e la causa non sia di semplicità tale da non richiedere alcuna discussione
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina