NON NECESSARIA L'APERTURA DEL MESSAGGIO

Notifica online, basta la ricevuta

| 18/06/2014

Corte d'Appello di Bologna - Sentenza 30 maggio 2014

Non serve l'apertura del messaggio di posta elettronica da parte del destinatario per considerare effettuata la notifica a mezzo Pec. Lo chiarisce la Corte di appello di Bologna con sentenza del 30 maggio scorso. La pronuncia ha così respinto sul punto il ricorso di una società a responsabilità limitata di cui era stato dichiarato il fallimento su richiesta di alcune dipendenti che avevano tra l'altro intrapreso senza successo la strada dell'esecuzione forzata per fare valere i propri crediti.
La Corte d'appello si è innanzitutto soffermata a decidere le questioni relative alla notifica del ricorso introduttivo del procedimento per la dichiarazione di insolvenza. Per questo riepiloga i passaggi normativi e regolamentari che disciplinano la materia, con riferimento particolare al diritto fallimentare. A fare da guida è allora la recente disposizione del 2012 (articolo 17 del...

Continua a leggere sul Quotidiano del Diritto