OBBLIGHI INFORMATIVI

Obbligazioni Lehman, risparmiatore risarcito anche se rating era alto

| 5/12/2017

Corte d'Appello di Brescia – Sentenza 1° dicembre 2017 n. 1653

La Corte d'Appello di Brescia, con una sentenza pubblicata il primo dicembre scorso (confermando la decisione del Tribunale di Brescia del marzo 2013), ha condannato un istituto bancario a risarcire 80mila euro a due clienti, madre e figlia, per averle venduto, in due occasioni nel corso del 2008, senza le preventive ed appropriate informazioni previste dalla legge, obbligazioni Lehman Brothers. Vale a dire le obbligazioni della banca d'affari statunitense finita poi in default il 15 settembre ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24