lavoro

Poste, demansionamento anche per spostamento all’interno della qualifica

| 6/11/2018

Corte di cassazione - Sentenza 6 novembre 2018 n. 28240

Il demansionamento va riconosciuto anche all'interno del medesimo livello contrattuale. E pure in presenza di un clausola di «fungibilità orizzontale» prevista dalla contrattazione collettiva aziendale. Quella che deve essere valorizzata infatti è la «professionalità acquisita» dal dipendente nel corso degli anni. La Corte di cassazione, sentenza 28240 di oggi, ha così definitivamente bocciato il ricorso di Poste Italiane condannata a reintegrare nelle precenti mansioni un proprio dipendente - ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina