cessazione attività

Ustica: nuova voce danno porta risarcimento Ministeri per Itavia oltre 265mln

| 6/12/2018

Corte cassazione - Sentenza n. 31546 del 6 dicembre 2018

La Cassazione, sentenza n. 31546 del 6 dicembre 2018, respingendo i relativi ricorsi, ha condannato i Ministeri della Difesa e delle Infrastrutture e dei Trasporti a pagare 265 milioni di euro alle Aerolinee Itavia per l'abbattimento, il 27 giugno 1980 nel cielo di Ustica, del DC9-I-TIGI in cui morirono 81 persone. Ed ha anche aggiunto un nuova voce risarcitoria da quantificare in sede di rinvio legata alla cessazione della attività. Per la Suprema Corte infatti va confermata la responsabilità ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina