REATI

Autoriciclaggio: non punibilità solo se l'agente utilizzi i beni per finalità proprie

26/11/2019 14:21

Corte di cassazione - Sezione II- Sentenza 28 agosto 2019 n. 36522

In tema di autoriciclaggio, l'ipotesi di non punibilità di cui all'articolo 648 ter.1, comma 4, del Cp è integrata soltanto nel caso in cui l'agente utilizzi o goda dei beni provento del delitto presupposto in modo diretto e senza compiere su di essi alcuna operazione tesa all'impiego, alla sostituzione o al trasferimento dei proventi illeciti in attività economiche, finanziarie, imprenditoriali o speculative, atta ad ostacolare concretamente l'identificazione della provenienza delittuosa dei ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina