Arbitro Bancario Finanziario di Palermo: al via la selezione per 5 tirocini

23/1/2020 17:01

È aperta la selezione per 5 tirocini extracurriculari da svolgersi presso la Segreteria tecnica dell'Arbitro Bancario Finanziario della Sede di Palermo della Banca d'Italia. L'iniziativa è organizzata in collaborazione con le università di Palermo, Catania, Messina, LUMSA – Sede di Palermo, università di Enna "Kore". Ed ha l'obiettivo di favorire l'integrazione delle competenze maturate dai tirocinanti nei percorsi di studio universitario con una concreta esperienza presso la locale Segreteria tecnica dell'Arbitro Bancario Finanziario.

Per partecipare alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti:
1. possesso di laurea magistrale a ciclo unico/magistrale o specialistica in Giurisprudenza (o di altro diploma equiparato), conseguita presso una delle sopra indicate Università con un punteggio pari ad almeno 105/110 (o votazione equivalente).
Per l'Università degli Studi di Catania, la laurea deve essere conseguita da non oltre 12 mesi alla data di attivazione dei tirocini;
2. età inferiore a 28 anni alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature;
3. eventuali ulteriori requisiti previsti dal Regolamento delle singole Università coinvolte nell'iniziativa e resi noti dalle medesime Università.

I tirocini avranno una durata di 6 mesi e saranno avviati orientativamente a partire dal mese di aprile 2020.

Ai tirocinanti sarà riconosciuta un'indennità di partecipazione pari a 1.000 (mille) euro lordi mensili, previa verifica del rispetto degli obblighi di assiduità e riservatezza.
Il termine di presentazione delle domande scade il 7 febbraio 2020; per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi alle Università coinvolte nell'iniziativa.

Vetrina