testo unico finanza

Derivati, per l'intermediario obbligo di informare sugli scenari di mercato

| 31/3/2020

Tribunale di Firenze –Sentenza 24 febbraio 2020

Obblighi informativi allargati per l'intermediario nei contratti derivati. La banca, infatti, deve informare il cliente non solo sulle caratteristiche oggettive dello strumento finanziario, ma anche sui concreti scenari probabilistici, noti o conoscibili dall'intermediario all'epoca della stipula, così da consentire di valutare consapevolmente la scelta di investimento. Lo ha stabilito il Tribunale ordinario di Firenze (giudice Alessandro Ghelardini) accogliendo
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina