Mps, confermate sanzioni Bankitalia all'ex direttore generale

| 21/5/2020

Corte di cassazione - Sentenza 21 maggio 2020 n. 9385

La Cassazione boccia il ricorso dell'ex direttore generale della Banca Monte dei Paschi di Siena, Antonio Vigni, contro le due sanzioni amministrative pecuniarie irrogategli da Bankitalia (provv. n. 316593 del 28 marzo 2013), all'esito dell'ispezione del settembre 2011-marzo 2012, per violazione della normativa in materia di contenimento dei rischi finanziari e per carenze nell'organizzazione e nei controlli interni. Con la sentenza n. 9385 depositata oggi
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina