nullità

Procura alle liti, vizi sempre sanabili

| 29/7/2020

Corte di cassazione - Sentenza 29 luglio 2020 n. 16252

È sempre sanabile la nullità della procura alle liti grazie all'obbligo, previsto dal codice di procedura civile, di concedere all'uopo un termine da parte del giudice. Solo in casi estremi, quali per esempio la costituzione in assenza del difensore, si ricade nella diversa ipotesi della inesistenza della procura, con conseguente carenza dello ius postulandi. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza n. 16252 depositata oggi, dettagliando meglio un precedente orientamento. Accolto ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina