si forma un nuovo nucleo

Il matrimonio del figlio fa cessare l'assegno di mantenimento

| 15/4/2015

Corte d'Appello di Napoli - Sezione 4 bis - Sentenza 7 gennaio 2015 n. 47

Il matrimonio fa «automaticamente» perdere l'assegno di mantenimento al figlio maggiorenne perché sposandosi entra a far parte di una «nuova famiglia». Non vi è dunque neppure la necessità di una ulteriore pronuncia sul punto che, a causa delle lungaggini della giustizia, si trasformerebbe in un pregiudizio certo per la parte onerata. Lo ha stabilito la Corte d'Appello di Napoli con la sentenza 7 gennaio 2015 n. 47.
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina