INDENNIZZO INAIL

Infortunio in itinere soltanto se l'auto era "necessaria"

| 20/10/2014

Corte di cassazione - Sezione lavoro - Sentenza 20 ottobre 2014 n. 22154

Nessun risarcimento per l'infortunio in itinere se l'uso della propria autovettura non era «necessario». Il modo «normale» e più sicuro per spostarsi, infatti, è l'uso dei «mezzi pubblici», e laddove possibile anche l'utilizzo delle proprie gambe. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 22154/2014
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24