risarcimento del danno

Tamponamento a catena, nessuna responsabilità per il veicolo fermo

| 12/9/2016

Giudice di pace di Milano - Sezione 1 - Sentenza 14 maggio 2016 n. 4856

In caso di tamponamento a catena, la presunzione di corresponsabilità tra i veicoli coinvolti non trova applicazione per il conducente che al momento dell'impatto sia riuscito ad arrestare la propria auto senza urtare - fino al momento del successivo tamponamento - quella che lo precedeva. Lo ha stabilito il Giudice di pace di Milano, con la sentenza 14 maggio 2016 n. 4856, chiarendo che in una simile ipotesi non può rimproverarsi al conducente urtato da tergo di non aver rispettato la distanza ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina