SINISTRI STRADALI

Il Comune risarcisce parzialmente il terzo trasportato sul ciclomotore

| 16/1/2017

Corte d'Appello di Lecce - Sentenza 9 novembre 2016 n. 1085

Il terzo trasportato su di un ciclomotore 50 di cilindrata, non omologato per un secondo passeggero, è considerato corresponsabile per i danni subiti a seguito della caduta. Ma conserva il diritto ad essere parzialmente risarcito dal Comune se l'incidente è avvenuto a causa della cattiva manutenzione della strada. Lo ha stabilito la Corte d'Appello di Lecce, con la sentenza 9 novembre 2016 n. 1085, accogliendo il ricorso dei genitori di un ragazzo diciassettenne all'epoca dei fatti.
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina