corte ue

Appalti: Cgue, si può escludere impresa non in regola con contributi

10/11/2016

Corte Ue - Sentenza 10 novembre 2016 - Causa C-199/15

La Corte indica che secondo l'ordinamento italiano, un'impresa che intenda partecipare ad una gara per l'aggiudicazione di un appalto pubblico deve avere un Durc (documento unico di regolarita' contributiva) positivo in corso di validita'. Se in seguito a una verifica disposta d'ufficio dall'ente pubblico, il Durc risulta negativo al momento della scadenza del termine per la presentazione della domanda, “ l'impresa deve essere automaticamente e inderogabilmente esclusa dalla procedura di appalto, ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina