caso Talpis

Corte Strasburgo: Italia condannata per non aver protetto donna dal marito

| 2/3/2017

Corte Edu - Sentenza 2 marzo 2017

Nel caso Talpis, la Corte di Strasburgo ha constatato che vi era stata una violazione del diritto alla vita, del divieto di trattamenti inumani o degradanti, e del divieto di discriminazione. La ricorrente aveva sostenuto che le autorità italiane non l'avevano protetta contro la violenza domestica perpetrata dal marito, che aveva portato alla morte di suo figlio e al tentativo di ucciderla. La Corte ha rilevato, in particolare, che, omettendo di intervenire tempestivamente le autorità nazionali ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24