corte ue

Cgue: consumatori, sì mediazione obbligatoria ma senza avvocato “imposto”

| 14/6/2017

Corte Ue – Sentenza 14 giugno 201 7 - Causa C 75/16

La Corte Ue, sentenza 14 giugno 201 7 Causa C 75/16, boccia l'assistenza obbligatoria del legale nella mediazione. Salva invece la normativa italiana nella parte in cui prevede, nelle controversie riguardanti i consumatori, l'obbligo di esperire la mediazione prima di proporre la domanda giudiziale. Sempreché però, precisa la decisione, al consumatore venga dato il diritto di ritirarsi dalla procedura extragiudiziale in qualsiasi momento e senza doversi giustificare. La vicenda riguardava due cittadini ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina