sì tutela dati sensibili

Cgue: Google, diritto all'oblio limitato alla Ue

| 24/9/2019

Cgue - Sentenze del 24 settembre 2019 - Cause C 507/17 e C-136/17

Google non è tenuto a effettuare la deindicizzazione in tutte le versioni del suo motore di ricerca ma soltanto nelle versioni del motore di ricerca corrispondenti a tutti gli Stati membri. Deve comunque attuare misure che scoraggino gli utenti di Internet dall'avere accesso, a partire da uno degli Stati membri, ai link di cui trattasi contenuti nelle versioni extra UE di detto motore. Lo ha stabilito la Corte Ue, con la sentenza nella causa C 507/17, decidendo su di un caso francese.
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina