MINACCIA

“Ti faccio piangere” integra la minaccia anche se alla frase non seguono i fatti

| 16.03.2017

Corte di cassazione - Sezione V penale - Sentenza 16 marzo 2017 n. 12756

“Il mio scopo nella vita è farti piangere” integra sempre e comunque il reato di minaccia...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24