Agenzia beni confiscati

Confisca, alle Sezioni Unite l'obbligo dell'avviso ai creditori

| 6/12/2017

Corte cassazione - Sentenza 6 dicembre 2017 n. 54794

Saranno le Sezioni unite a stabilire se la mancata comunicazione da parte della Agenzia per i beni confiscati, ai creditori titolari di ipoteca, del termine di 180 giorni per proporre la domanda di ammissione alla procedura di liquidazione operi anche nel caso in cui l'Agenzia ometta di comunicare la confisca stessa. Lo ha stabilito la Prima Sezione penale della Cassazione, con l'ordinanza 54794 di oggi, rinviando la questione al massimo consesso di legittimità.
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24