RESPONSABILITÀ MEDICA

Medico non punibile per colpa lieve entro linee guida

| 22/2/2018

Corte di cassazione - Sezioni unite - Sentenza 22 febbraio 2018 n. 8770

Il medico non è punibile per le lesioni causate al paziente soltanto se ha commesso un «errore colpevole non grave», benché causativo dell'evento, nel corso dell'esecuzione delle raccomandazioni accreditate. Le Sezioni unite penali, sentenza 8770, mettono ordine nella interpretazione della “legge Gelli-Bianco” la numero 24 del marzo 2017, in materia di responsabilità medica, successiva dunque al decreto “Balduzzi”, sulla quale si era creato un contrasto in seno alla IV Sezione. La Corte, pur qualificando ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24