omesso versamento

Evasione Iva, no al reato se cliente fallito non paga la prestazione

| 1°/8/2018

Corte di cassazione - Sentenza 1° agosto 2018 n. 37089

Non risponde del reato di omesso versamento Iva, l'imprenditore che pur avendo emesso le relative fatture non abbia poi versato il tributo perché le più importanti aziende clienti sono imprevedibilmente fallite senza nulla corrispondere per le prestazioni ricevute. Lo ha stabilito la Terza Sezione penale della Cassazione, sentenza 37089 di oggi, accogliendo il ricorso del legale rappresentante di un Consorzio. Il ricorrente era stato condannato dalla Corte di appello di Milano a sei mesi di reclusione ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24