misure preventive

Occultamento scritture contabili, sì alla confisca degli importi evasi

| 7/1/2019

Corte di cassazione - Sentenza 7 gennaio 2020 n. 166

Anche l'occultamento o la distruzione delle scritture contabili può dar luogo al sequestro preventivo ed alla confisca (per equivalente) del profitto del reato, in questo caso rappresentato dall'importo fiscalmente evaso, qualora esso sia stato comunque accertato dagli inquirenti grazie al ricorso ad elementi esterni. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza n. 166 di oggi
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina