misure di sicurezza

Patente di guida, la libertà vigilata non obbliga il prefetto alla revoca

| 20/2/2020

Corte costituzionale, sentenza n. 24 /2020

No alla revoca automatica della patente di guida da parte del prefetto nei confronti di chi è sottoposto ad una misura di sicurezza. Tanto più che l'ordinamento prevede invece che il magistrato di sorveglianza possa comunque autorizzarne la guida. La Corte costituzionale, sentenza n. 24 di oggi, ha così dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 120, co. 2, del "Nuovo codice della strada" (Dlgs 285/1992) «nella parte in cui dispone che il prefetto "provvede" - invece che "può provvedere" ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina